La Covisoc esclude Avellino, Bari e Cesena dalla Serie B

Serie C, quanti ne boccia la Covisoc?

Ripescaggi in B: per la Covisoc Cesena, Avellino e Bari virtualmente fuori, la Robur spera

Brutte notizie per Avellino, Bari e Cesena.

La Covisoc (Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Professionistiche) ha emanato il parere sulle ammissioni alla prossima Serie B: escluse le tre società, che adesso avranno ancora tempo sino al 16 luglio per ricapitalizzare e mettersi in regola con i pagamenti di calciatori e Irpef e fare ricorso. L'Avellino, invece, non ha risolto i problemi relativi alla ricapitalizzazione; il patron dei campani, Taccone, non ha voluto commentare la vicenda nel corso della presentazione delle nuove divise. Situazione non troppo rosea anche secondo Sky Sport. Il presidente Giancaspro si è impegnato per 1,5 milioni ma ne mancano altri 3 per raggiungere la quota necessaria.

Amazon: previsti 1700 nuovi posti di lavoro in Italia
Amazon guarda all'Italia con fiducia e ottimismo, e promette di garantire 1.700 nuovi posti di lavoro entro il 2018. Oltre 10.000 lavori sono creati da attività commerciali terze per sostenere le loro attività di vendita su Amazon .


Il Bari ha bisogno un aumento di capitale di 4,5 milioni di euro. Al momento è stato inutile l'appello ripetuto del presidente Giorgio Lugaresi di coinvolgere le istituzioni nel salvataggio della società, per cercare l'aiuto di imprenditori locali.

Latest News