Salvi i contratti stagionali si studia il taglio al cuneo

Voucher Salvini

Voucher Salvini"Utili nei lavori stagionali. Di Maio"No se servono a sfruttare Oggi alle

Il presidente della Repubblica Mattarella ha firmato, a quanto si apprende, il testo del decreto dignità, ora pronto per la pubblicazione in Gazzetta e l'invio alle Camere, che dovranno esaminarlo entro sessanta giorni. L'impegno "che ho assunto come ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico e' quello di abbassare il costo del lavoro per permettere l'utilizzo dei contratti a tempo indeterminato ad un piu' basso costo per le imprese", conclude. Inoltre è stato ridotto anche il limite dei rinnovi possibili nell'arco dei 24 mesi, si passa da 5 a 4. Il vicepremier ha sottolineato che "se vogliamo discutere della natura per cui erano nati - per lavori che non sono a rischio sfruttamento e richiedono un pagamento quotidiano - non abbiamo mai detto di essere contrari anzi è nel contratto di governo". Lo sa bene il suo alleato Salvini, che sta ricevendo una valanga di proteste per il provvedimento.

Al momento, infatti, sono circa 2 milioni i contratti a termine attivati ogni anno.

INTERVENTI LIGHT SU SPESOMETRO E SPLIT PAYMENT: L'abolizione del trattenimento diretto dell'Iva da parte dello Stato riguarda solo i professionisti. Dunque per i prossimi 10 anni, 80mila posti di lavoro andranno in fumo. L'idea potrebbe essere quella di un primo assaggio di taglio del cuneo fiscale, almeno per alcuni settori produttivi, da approfondire poi nella legge di bilancio. Salvi i contratti in essere ma comunque per non più di un anno. Scatterà già da settembre 2018 il primo dei due aumenti del Prelievo erariale unico (Preu) su slot machine e videolotteries.

Migranti, Salvini: 'Io non autorizzo nessuno a scendere dalla Diciotti'
E ha poi specificato: "attendo di sapere nomi, cognomi e nazionalità dei violenti dirottatori che dovranno scendere dalla Diciotti in manette".


In una precedente versione del testo si stabiliva l'aumento, dello 0,5% rispetto alle attuali soglie dal 1° maggio 2019.

STOP ALLO SCOPO DI LUCRO NELLO SPORT DILETTANTISTICO - Il dl cancella la disciplina voluta dall'ex ministro Lotti ed introdotta con l'ultima legge di bilancio che consentiva di esercitare lo sport dilettantistico anche a scopo di lucro.

'Salvo' il Fondo per il pluralismo dell'informazione.

Latest News