Thailandia: tutti in salvo

Thailandia, al via le operazioni di recupero: estratti i primi ragazzi dalla grotta

Thailandia: in salvo 4 ragazzi della grotta, domani usciranno gli altri 8

Potrebbero volerci oltre quattro mesi per riportare in superficie il gruppo di 12 ragazzini thailandesi ritrovati ieri vivi con il loro allenatore in una grotta nel nord della Thailandia dopo nove giorni senza contatti con l'esterno.

Il premier Prayuth Chan-ocha - riporta La Stampa - ha dichiarato che ai ragazzi sono stati somministrati degli ansiolitici durante il percorso.

Gli psicologi hanno detto che i ragazzi sono in buone condizioni psicologiche, ma non vogliono correre rischi. Sono sotto cura d'antibiotico, qualcuno ha ricevuto un leggero sonnifero. Ma più delle medicine, a curarli sarà presto l'abbraccio di casa.

Incubo finito in Thailandia. Lo riferisce l'agenzia nipponica Kyodo News. A recuperare gli ultimi quattro bambini e il loro allenatore è lo stesso team, diciannove sub, che s'è calato in profondità domenica e lunedì. Ciò rappresenta la presenza di qualche infezione, ma niente che non si possa risolvere con qualche antibiotico. All'interno della grotta dunque rimangono solo tre persone. Per tutti il ritorno all'aria aperta è previsto in giornata. Che però si traduce in una 'tortura', si sfoga una mamma.

Pensioni, cos'è la quota 41 - Economia Roma
Difficile dar torto alla deputata Pd Morani che attacca Brambilla: "Contrordine: la Lega prepara una nuova tassa sulle pensioni . Dalle parole ai fatti adesso bisogna stabilire in che modo attuare la riforma pensionistica.


Don Sandonà riferisce poi delle preghiere della comunità cattolica e della grande solidarietà inter-religiosa e della comunità internazionale manifestate in questa occasione, della gratitudine per l' appello fatto dal Papa per la liberazione dei ragazzi, apparso in tutte le testate d'informazione locali. Lo riferisce il Guardian.

L'idrovora ha ceduto poco dopo l'ultimo salvataggio - La missione ha rischiato di trasformarsi in tragedia poco dopo l'ultimo salvataggio, quando, in seguito all'improvviso cedimento della principale pompa di estrazione dell'acqua, la grotta si è rapidamente allagata.

I 12 calciatori sono in ospedale compreso il coach. Resteranno in osservazione per una settimana. "Il livello dell'acqua nella caverna è aumentato molto dopo il salvataggio", ha spiegato Pinitpong Wongma, ranger del parco nazionale dove si trovano i tunnel, spiegando che lo smantellamento durerà vari giorni. Restano tutti in isolamento, alcuni dei genitori hanno potuti vederli da dietro a un vetro. La pioggia torrenziale non ha avuto effetti sulla macchina dei soccorsi: secondo il governatore la terza operazione, quella di oggi, dovrebbe essere ancora piu' celere rispetto alle prime due.

I tredici ragazzi, estratti dalla grotta di Thuam Lang insieme al loro allenatore di venticinque anni, sono ricoverati in quarantena.

Latest News