GB. Trump a May: "relazioni con Londra mai così forti"

Trump a May su Brexit fate come volete poi facciamo affari

Brexit: Trump duro sul piano della May e la sterlina va a picco

A riferirlo è il primo ministro britannico Theresa May ai microfoni della Bbc, dopo l'incontro con Donald Trump di venerdì a Chequers.

Sbarcato in elicottero per i colloqui ufficiali del summit dopo l'antipasto della cena di gala nella dimora natale di Churchill nell'Oxfordshire, Trump vi si è presentato sorridente, per proclamare - mano nella mano con la padrona di casa - che "mai le relazioni erano state migliori" fra di loro. Debole Madrid (-0,25%), mentre Milano oscilla a +0,43%. "Non facciamo troppo rumore, ma sappiamo come scherzare", ha detto una manifestante. Dobbiamo discutere delle reali opportunità di questo accordo di libero scambio bilaterale quando noi usciremo dall'Unione europea. "E naturalmente della politica estera, di difesa e dei temi della sicurezza, su cui lavoriamo davvero a stretto contatto con gli Usa". Abbiamo concordato di avere un accordo di libero scambio tra i nostri due Paesi.

Joaquin Phoenix sarà il protagonista del film sulle origini del Joker
Quando accetti ruoli simili hai sempre paura di deludere chi ti ha scelto e non si tratta solo una persona, ma circa una dozzina. Sembra avere un punto di vista molto interessante su questo mondo e sul modo in cui vuole rappresentarlo.


Una volta concluso il processo della Brexit, gli Usa finalizzeranno un accordo commerciale con la Gran Bretagna.

I sostenitori britannici di Trump si sono riuniti sabato a Londra dando vita a una marcia in direzione di Westminster anche per protestare con l'incarcerazione di Tommy Robinson (nato Stephen Yaxley-Lennon), cofondatore di English Defence League (Edl) e giornalista indipendente che scrive anche per The Rebel Media, un progetto canadese di estrema destra. L'ultima dichiarazione della premier Theresa May, come riporta Repubblica, è stata quella di ribadire un programma di stop all'ingresso di cittadini europei in cerca di lavoro (permettendolo solo a professionisti qualificati), controllo dei confini e fine della giurisdizione europea sul Regno Unito. "L'unica cosa chiedo a Theresa May è che non ci siano restrizioni al commercio". Donald Trump ha evidenziato che "gli Stati Uniti d'America avranno a che fare con l'Ue anziché il Regno Unito", con una influenza inevitabile sui rapporti commerciali.

Latest News