E' morto Sergio Marchionne, l'uomo che ha cambiato la Fiat

E’ morto Sergio Marchionne

Sergio Marchionne è morto Era in ospedale dal 28 giugno

Anche il nuovo modello di contrattazione, più vicino a quello delle trade unions americane, modello che porterà allo strappo con Confindustria, era stato molto controverso. Marchionne voleva cogliere l'occasione della pausa estiva per riunire la propria famiglia: compagna, suocero e i suoi 2 figli, di 29 e 24 anni, avuti dal precedente matrimonio. Questo l'omaggio che il presidente statunitense Donald Trump ha rivolto all'amministratore delegato di Fca. L'annuncio ufficiale arriva da Exor, controllante di Fca. "Ho parlato con Sergio poco prima che venisse operato - racconta - ed era tranquillo". Un profit warning che ha fatto crollare il titolo del 15,5%.

Sabato scorso l'azienda aveva comunicato "con profonda tristezza" l'aggravarsi improvviso delle condizioni di salute del manager italo-canadese per le "complicazioni inattese" dopo l'operazione chirurgica, che secondo indiscrezioni sarebbe avvenuto nello scorso 28 giugno.

A Pomigliano erano in ballo 5000 posti di lavoro un investimento di 800 milioni di euro per la produzione della "nuova Panda" già assegnata in precedenza al sito polacco Tichy in Polonia e che Marchionne voleva riportare in Italia. Al suo posto è a.d. di Fca, Mike Manley, l'ex capo di Jeep, mentre come ceo di Ferrari è stato scelto Luis Camilleri, per anni numero uno di Philip Morris International.

F1: Germania, vittoria di Hamilton
Inoltre la regola è stata infranta in regime di Safety Car , e infine non è stato arrecato alcun danno ad altri piloti. Non ha danneggiato nessun altro pilota e il cambio di direzione è stato condotto in sicurezza.


Quanto alla capitalizzazione, si è passati da 5,5 miliardi a 60 miliardi, oltre dieci volte tanto. Se la notizia della scomparsa di Marchionne non ha avuto impatto sul mercato, è stato devastante invece quello che ha fatto seguito alla diffusione dei conti del secondo trimestre. "Sergio, l'uomo e l'amico, se n'è andato", ha detto Elkann in una dichiarazione riportata dall'Ansa. Il manager aveva chiuso in modo burrascoso il suo matrimonio con Orlandina, mamma dei due figli Alessio Giacomo, 1989 e Jonathan Tyler, 1994, che oggi vivono entrambi in Canada. "Rinnovo l'invito a rispettare la privacy della famiglia di Sergio". Le tre bandiere con il logo di Fca sulla facciata del Lingotto di Torino, sede del Gruppo, sono state collocate a mezz'asta in segno di lutto.

Intanto, l'Ospedale Universitario di Zurigo continua a mantenere una coltre impenetrabile di riserbo sulle ultime ore di vita del manager, la cui degenza non è peraltro mai stata confermata. Interpellata dall'ANSA, una portavoce della struttura ha comunicato di non poter dare nessun tipo di informazione sulla vicenda. Sono le parole del presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino. L'8 settembre del 1943 il nonno di Sergio Marchionne viene infoibato, e questo è una grande tragedia per la famiglia.

Latest News