Peggiorate le condizioni di Marchionne. Ellkan: "E' stato un leader illuminato"

Peggiorate le condizioni di Marchionne. Ellkan:

Peggiorate le condizioni di Marchionne. Ellkan: "E' stato un leader illuminato"

Certo è che si tratta di una uscita abbastanza clamorosa, considerato il peso che aveva il dirigente (considerato una sorta di "ministro degli Esteri" del gruppo) all'interno della società.

"Per me è stato una persona con cui confrontarsi e di cui fidarsi, un mentore e soprattutto un amico", dice ancora l'esponente della famiglia Agnelli su Marchionne. Tutto accelerato dal peggioramento delle condizioni di salute di Sergio Marchionne. Questo è solo uno dei tanti esempi di quanto Sergio fosse un leader vero e molto raro. Ci ha insegnato che l'unica domanda che vale davvero la pensa farsi, alla fine di ogni giornata, è se siamo stati in grado di cambiare qualcosa in meglio, se siamo stati capaci di fare una differenza. A sollevare dubbi su cosa abbia aggravato le sue condizioni di salute sono le parole di Franzo Grande Stevens in una lettera inviata ieri al 'Corriere della sera'. "Oggi, quella differenza continua a farla la cultura che ha introdotto in tutte le aziende che ha gestito e ne è diventata parte integrante".

A 66 anni, è morto a Zurigo Sergio Marchionne. E' stato meno di due mesi fa, il primo giugno. La sua ultima apparizione pubblica è del 26 giugno scorso, in occasione della consegna di una Jeep Wrangler all'Arma dei Carabinieri per servizi di controllo sulle spiagge romagnole.

Mike Manley è il responsabile del brand Jeep. Il consiglio di amministrazione proporrà alla prossima Assemblea degli Azionisti, che sarà convocata nei prossimi giorni, che Manley sia eletto nel consiglio in qualità di amministratore esecutivo di Fiat Chrysler Automobiles.

Tria: lavorare in limiti bilancio
E al termine del vertice ha dichiarato: "Il G20 è stata un'occasione per spiegare le intenzioni del governo italiano, e l'accoglienza è stata molto positiva".


"Saremo eternamente grati a Sergio per i risultati che è riuscito a raggiungere e per avere reso possibile ciò che pareva impossibile".

Suzanne Heywood, nuova presidente di Cnh Industrial, è una donna, Suzanne Heywood, la nuova presidente di Cnh Industrial.

Per la Borsa è uno choc: Sergio Marchionne in condizioni irreversibili nell'Ospedale Universitario di Zurigo ha fatto cadere i titoli del Gruppo FCA: alla riapertura dei mercati, Piazza Affari ha indicato un pesante -5% per la Ferrari, mentre Fca ha perso subito il -4,3%, mentre Exor ha lasciato il -4%. Il consiglio - si legge nella nota - continuerà a lavorare al processo di selezione del ceo già in atto.

Latest News