Spread in salita a quota 250 punti

Spread in salita a quota 250 punti

Spread in salita a quota 250 punti

Il differenziale di rendimento tra il decennale benchmark italiano (Isin IT0005323032) e il pari scadenza tedesco ha infatti terminato la giornata a 254 punti base, sui massimi dell'ultimo mese (246 punti ieri), con il rendimento dei decennali italiani che si attesta al 2,95% (dal 2,92% di ieri) dopo essere andato anche sopra il 3,1% in mattinata. Ma oggi è stato anche il giorno della Bank of England sui tassi di interesse.

Lo spread Btp-bund vola a 250 punti base sui livelli di metà giugno, il rendimento del Btp decennale torna al 3%, mentre scende al -7% il tasso del Bund. Il Ftse Mib cede l'1,8%, a 21.398,8 punti.

Francoforte ha perso l'1,6%, Londra e Madrid hanno perso un punto in percentuale mentre Parigi ha provato a contenere le perdite, con un calo dello 0,7%. Vendite anche su Poste Italiane (-5,41%) e Saipem (-5,29%).

Amazon, multa di 300mila euro da Agcom: fa il "postino" senza permesso
L'azienda di Seattle, da parte sua, si difende e si dice disponibile a fornire ulteriori informazioni sui servizi posti in essere e divenuti oggetto della contestazione.


Per quanto riguarda le banche: Unicredit registra un calo del 4%, Banco Bpm del 3,8% e Intesa Sanpaolo del 3,5%.

La Borsa di Milano oscilla e perde terreno (+0,23%) sotto il peso dei titoli finanziari. Sale invece Ubi Banca, che guadagna il 2,11% dopo aver chiuso il semestre con un utile netto di 208,9 milioni di euto.

Latest News