Di Maio ad Agorà Estate: a settembre taglio delle pensioni d'oro

LAPRESSE
					Il premier Conte al centro con il vice Di Maio alla sua sinistra e il ministro Fraccaro a destra

LAPRESSE Il premier Conte al centro con il vice Di Maio alla sua sinistra e il ministro Fraccaro a destra

Di Maio torna sulle pensioni.

Come confermato da Di Maio prima e da Salvini poi, infatti, la riforma Fornero sarà "smantellata pezzo per pezzo", ma questo processo sarà lungo e richiederà diversi anni visto che non ci sono abbastanza risorse per cancellare fin da subito tutto l'impianto della Legge che dal 2011 - data in cui è entrata in vigore - sta facendo molto discutere.

Il vicepremier ha spiegato che "tra decreto dignità, decreto motovedette, milleproroghe, decreto ministeri, che sono stati provvedimenti importanti per affrontare il tema dell'immigrazione, del precariato e di altre crisi sociali, non siamo riusciti a portarla avanti nel dibattito parlamentare di questi primi due mesi".

Vediamo quindi come potrebbe cambiare la Quota 100 e quali interventi il Governo intende attuare per limitare le uscite anticipate dal lavoro.

Ubi Banca: utile netto II trimestre a 91,2 milioni, oltre attese
Rispondendo ad alcune domande dei giornalisti Massiah ha rivelato che nei piani di UBI non c'è Banca Carige. Da sottolineare la buona tenuta delle commissioni a 400,6 milioni nonostante la volatilità dei mercati.


Discorso diverso per la ormai nota Quota 41, che permetterebbe di andare in pensione con 41 anni di contributi a prescindere dall'età anagrafica.

"L'emergenza è pagare meno tasse, fare lavorare i giovani; la Legge Fornero sarà smontata pezzo per pezzo e le cartelle esattoriali verranno stracciate", lo ha ribadito il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini alle prese con il superamento della tanto odiata Legge pensionistica che, nel 2012 ha penalizzato gran parte degli italiani.

Tuttavia questo non vale per la Quota 100 che il Governo ha intenzione di introdurre dal 1° gennaio prossimo; per ridurre i costi, infatti, l'Esecutivo ha deciso di prevedere un'età anagrafica minima per accedere a questo strumento. Il versamento della contribuzione aggiuntiva produce, infatti, un incremento delle quote di pensione calcolate ancora con il sistema retributivo, in quanto risultano agganciate allo stipendio degli ultimi anni di servizio.

Latest News