Trump insulta LeBron James, Melania si schiera con il campione di basket

Trump contro Lebron James

Donald Trump ha dato dello scemo a LeBron James

Frasi che fanno eco ad altri commenti risalenti a gennaio, quando il cestista aveva detto che Trump "ha dato alla gente e al razzismo l'opportunità di venire fuori ed esprimersi senza paura". Donald Trump ha preso di mira entrambi - vuoi per antipatia verso l'emittente vuoi per le critiche che l'atleta aveva mosso contro di lui durante la trasmissione, sostenendo che il presidente sta rafforzando il razzismo negli Stati Uniti - e ha twittato: "Lebron James è appena stato intervistato dall'uomo più stupido della televisione, Dom Lemon".

Apriti cielo: sui social network i fan del campione (ma non solo loro) non hanno ovviamente gradito, e in molti sono tornati ad accusare il tycoon di razzismo.

Con l'atleta che giorni fa aveva incassato anche le lodi di una ex first lady, Michelle Obama. Considerato uno dei migliori cestisti di tutti i tempi, LeBron James ha vinto tre titoli Nba e due medaglie d'oro alle Olimpiadi. Una scuola che offre biciclette e pasti gratuiti agli studenti e servizi di assistenza per trovare un posto di lavoro ai genitori. "E il presidente ci sta dividendo", ha affermato LeBron.

Facebook e Instagram ci mostrano il tempo speso sui social
E' quindi possibile cliccare su una barra per vedere il tempo totale trascorso in un determinato giorno. Si puo' modificare o annullare il promemoria quando si preferisce.


Il commento su Twitter del presidente americano ha scatenato tantissime reazioni dei sostenitori di James, che lunedì ha inaugurato una scuola elementare per giovani ad alto rischio nella sua nativa Akron, in Ohio.

Tanto e' bastato per scatenare la furia del tycoon, alle cui offese per ora il campione della Nba non ha risposto. Anche Don Lemon, il presentatore di Cnn che ha intervistato James, ha chiamato in causa Melania. Il riferimento è ai figli degli immigrati clandestini strappati ai genitori in nome della politica migratoria di "tolleranza zero". "I like Mike!', scrive il presidente alla fine del suo tweet, con un chiaro riferimento a Jordan a cui Lebron James contende la palma del giocatore piu' forte di sempre". E però, "io sto con Lebron - ha risposto Jordan - sta facendo un lavoro straordinario per la sua comunità".

Latest News