Aereo d'epoca si schianta in Svizzera, 20 morti

Daniel Knecht responsabile della sicurezza

Daniel Knecht responsabile della sicurezza

L'aereo, sul quale si trovavano 17 turisti - 15 svizzeri e una coppia di austriaci - e tre membri dell'equipaggio, si è schiantato un verticale ad alta velocità.

L'aereo - in volo da Locarno a Dubendorf, vicino a Zurigo - si è schiantato contro una parete rocciosa, il monte Piz Segnas, a 2540 metri di altezza, nei pressi della località di Flims.

Il velivolo caduto era un modello di Junker Ju-52, aereo di fabbricazione tedesca utilizzato nella Seconda guerra mondiale con molteplici funzioni.

Il velivolo in questione dovrebbe essere uno Ju 52 della Ju-Air, associazione che propone voli panoramici con i celebri aerei che sono stati per anni colonna portante dell'aeronautica elvetica e - ancora prima - della Luftwaffe nazista. Il modello, un HB-HOT Ju-52, apparteneva alla compagnia Ju-Air con sede a Duebendorf, ed era stato fabbricato tra il 1932 e il 1952. È quanto è stato spiegato, fra l'altro, in conferenza stampa dalla polizia cantonale dei Grigioni reso noto dal La Regione, uno dei principali quotidiani del Canton Ticino. In particolare, venerdì scorso dopo l'arrivo a Magadino, piccola frazione del Canton Ticino, i turisti hanno fatto un'escursione in una grotta a Meride (sempre nel Canton Ticino) per poi spostarsi a Lugano dove hanno dormito.

Un aereo d'epoca che offriva voli turistici è precipitato ieri, sabato 4 agosto 2018, sulle Alpi svizzere.

Kurt Waldmeier CEO
Kurt Waldmeier CEO

Nel pomeriggio la polizia ha fornito ulteriori informazioni, confermando che nell'incidente non ci sono superstiti e che tutti i passeggeri e i membri dell'equipaggio sono morti. Rientrati a Magadino, hanno ripreso il volo diretti a Dübendorf.

L'aereo precipitato ieri in Svizzera.

Sul posto sono intervenuti due elicotteri della guardia aerea, tre elicotteri civili e vari altri soccorritori.

È di venti vittime il bilancio di un incidente aereo avvenuto in Svizzera.

Il commento di Di Maio su Foodora che lascia l'Italia
In Italia , Francia e Olanda il servizio di consegna di Foodora proseguirà di pari passo con la ricerca di un nuovo acquirente. Gli operatori in questo mercato in Italia sono qualche decina e li ho incontrati e sentiti tutti.


Latest News