Roma, Pallotta su Cristiano Ronaldo alla Juventus: Come diavolo l'hanno pagato?

Manolas Ronaldo è uno stimolo per noi. Vorrei uno così alla Roma

Roma, Pallotta su Cristiano Ronaldo alla Juventus: Come diavolo l'hanno pagato?

Secondo il numero uno dei giallorossi CR7 non segnerà un numero di gol spropositato e soprattutto si sta chiedendo come la Juve riuscirà a pagare il portoghese, costato tra cartellino e ingaggio netto e lordo più di 360 milioni di euro. Subito ho pensato che fosse una cosa positiva per la Serie A perché era un po' sottovaluta nel resto del mondo.

Il presidente ricorda poi il tuffo nella fontana a piazza del Popolo dopo il 4 a 1 al Barcellona che ha sancito la qualificazione alla semifinale di Champions: "Con il senno di poi posso dire che non stavo pensando affatto". Il difensore giallorosso ha anche commentato il prossimo campionato alle porte e l'arrivo di Cristiano Ronaldo in Serie A: "Quando uno dei migliori giocatori arriva in Serie A - ha sottolineato il greco - è sempre un buona cosa".

Prossimi giorni tra gran caldo, afa e forti temporali al nord
Al Nord il caldo si attenuerà a partire da venerdì, grazie a una perturbazione a carattere di fronte freddo che lambirà le Alpi . In forma più occasionale brevi acquazzoni saranno possibili anche lungo l'Appennino centro-meridionale.


"Tatticamente e strategicamente sono partite completamente diverse rispetto ad altre partite di altri campionati, non ho pensato venisse qui a fare 60 goal" ha continuato Pallotta. "Non sto cercando di spronarlo affinché mi smentisca, penso semplicemente che in Italia sia diverso". "Certo stavo anche cercando di capire come diavolo lo avrebbero pagato, visto che lo pagheranno tanto" ha riso il presidente della Roma riguardo la maxi-spesa operata dai bianconeri. A me piaceva molto Salah - specifica Pallotta - ma molti non sanno che dovevamo lasciarlo andare. Non è mai facile, ma in molti casi non hai scelta. "La gente pensa che sia facile acquistare e cedere i giocatori, non è così".

Latest News