L'addio di Rober Redford al cinema: non reciterà più

PER INGRANDIRE

PER INGRANDIRE

Robert Redford si è detto pronto a ritirarsi dalle scene in un'intervista rilasciata in esclusiva a Entertainment Weekly, in cui ha dichiarato che il suo ultimo film in uscita quest'anno The Old Man & The Gun potrebbe essere l'ultimo.

Robert Redford dice addio alle scene. Mi ritirerò dopo questo film, perché lavoro da quando avevo 21 anni.

Dl dignità: ok definitivo del Senato, è legge
Sbloccate inoltre le assunzioni che le regioni potranno effettuare per rimpinguare gli effettivi dei centri per l'impiego . Scatta la revoca anche per gli aiuti legati agli impatti occupazionali, in caso di taglio del 50% dei posti di lavoro .


L'attore ha poi aggiunto: "Mi sono detto: "perché non uscire con qualcosa che è molto ottimista e positivo?". "Mai dire mai, ma sono abbastanza sicuro che con questo film smetterò di fare l'attore, inizierò il ritiro". Redford chiude il sipario interpretando il criminale Forrest Tucker che rapinò banche per 60 anni. Volto indimenticabile di film come "La Stangata", "Butch Cassidy", "I Tre giorni del Condor" e "Tutti gli uomini del presidente", Redford ha vinto due premi Oscar, uno nel 1981 come miglior regista per "Gente comune" e uno alla carriera nel 2002; ma è stato candidato altre tre volte per come miglior attore per "La Stangata" e per "Quiz Show" come miglior regista e miglior film. Questo ha permesso a registi come Kevin Smith, Robert Rodriguez, Quentin Tarantino, Jim Jarmusch e Steven Soderbergh di ottenere notorietà al loro debutto sul grande schermo.

Latest News