Inchiesta dopo la strage dei braccianti, indagini su caporalato

LAPRESSE

LAPRESSE

Il mio obiettivo è fare un concorso straordinario per gli ispettori del lavoro perché servono piu' ispettori.

L'espressione "caporalato" indica l'intermediazione illegale tra lavoratore e datore di lavoro. Bubacarr Djallo, 24 anni a settembre, originario della Sierra Leone, era uno dei braccianti che si trovavano chiusi nel cassone posteriore del furgone, senza nemmeno un finestrino per vedere fuori o avere un po' d'aria. "Lo sfruttamento dei braccianti agricoli è un fenomeno noto a tutti".

Secondo il rapporto Agromafie e Caporalato, pubblicato a maggio 2016 dall'Osservatorio Placido Rizzotto del sindacato Flai-Cgil, esistono diverse figure di caporali. In alcune zone come Gioia Tauro o nel foggiano il caporalato va estirpato azienda per azienda. "Questo - conclude - è un tema su cui tenere alta l'attenzione: è anche attraverso il modo di garantire condizioni di lavoro dignitose che si misura la civiltà di un'intera comunità". In media vengono obbligati a lavorare dalle otto alle dodici ore al giorno e retribuiti con paghe fino al 50 per cento inferiori rispetto a quelle stabilite dai contratti di lavoro nazionali.

Non godono dei diritti garantiti da un regolare contratto e dalla legge, come periodi di ferie o malattia. Tre i feriti, nessuno di loro in pericolo di vita.

IRAN. Trump fallirà: continueremo a esportare petrolio
Secondo Hassan Rouhani , le sanzioni mirano a creare scompiglio e divisioni in Iran, una "guerra psicologica" . La sfida che Trump ha lanciato non coinvolge quindi solo il paese asiatico ma è una sfida aperta all'Europa .


La diffusione del caporalato ha visto un aumento costante negli ultimi anni, parallelamente alla crescita del lavoro irregolare nell'agricoltura. Tuttavia, acquistando certi prodotti troppo economici si diventa complici dello sfruttamento e del caporalato. "Dobbiamo rafforzare i controlli dell'Ispettorato del lavoro ma dobbiamo anche incentivare la rete del lavoro agricolo di qualità", ha sostenuto il premier Giuseppe Conte, uscendo dalla Prefettura di Foggia, dopo aver incontrato una delegazione di braccianti agricoli extracomunitari, di rappresentanti sindacali del settore e le autorità, mentre il ministro dell'Interno, Mattero Salvini ha annunciato "controlli a tappeto per combattere, in tutta Italia, sfruttamento e caporalato".

Il testo, presentato su impulso dell'allora ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina e dell'allora ministro della Giustizia Andrea Orlando, mira a contrastare il fenomeno dello sfruttamento dei lavoratori agricoli. Tuttavia, la legge 199 modifica alcuni aspetti della disciplina come la fattispecie del reato, vale a dire la descrizione del comportamento punibile, e l'entità della pena.

Che significa? Significa che la responsabilità e la tracciabilità delle aziende che fanno ricorso al lavoro sfruttato deve essere garantita aldilà degli intermediari e delle aziende agricole che ne sono le dirette beneficiarie. Sul territorio. Viene prima la dignità delle persone e la tutela dei lavoratori su ogni altra cosa.

Latest News