Milan, c'è Bakayoko: ma il sogno resta Milinkovic

Tiemoue Bakayoko- Chelsea

Tiemoue Bakayoko centrocampista del Chelsea

Il Milan ha spiegato i motivi che hanno spinto il club a volere le prestazioni di Bakayoko e l'importanza che il giocatore avrebbe nel Milan, sempre più ambizioso, che sta nascendo. Il roccioso centrocampista classe '94, reduce da una stagione non certo esaltante, è finito nel mirino del Milan, a caccia di un nome importante per rinforzare la linea mediana da consegnare a Gattuso. Sì, proprio così: il centrocampista francese di origini ivoriane è vicino ai rossoneri.

Mountain bike, Europei Glasgow 2018: Luca Braidot argento nel cross country
Nella prima giornata della MTB agli Europei di ciclismo in corso a Glasgow , l'Italia ha portato a casa l'ennesima medaglia. Soddisfazione anche da parte del ct Mirko Celestino: "È una medaglia bella, sudata, strameritata ".


Tiemoué Bakayoko è arrivato in mattinata a Casa Milan con il fratello agente e l'intermediario Federico Pastorello per discutere della trattativa con il Chelsea. Si ragiona su di un prestito con diritto di riscatto fissato tra i 30 e i 35 milioni di euro, mentre è da limare l'accordo sull'ingaggio (in Inghilterra Bakayoko guadagna 6,9 milioni all'anno). La sua prestanza fisica e la sua esperienza a livello internazionale, però, potrebbero essere molto utili al Milan che, infatti, sta facendo di tutto per fargli vestire la maglia rossonera. Mediano fortissimo fisicamente, prestante a livello di statura (quasi 190 centimetri) e di struttura, Bakayoko è un giocatore perfetto per fare da frangiflutti davanti alla difesa, ma che sa destreggiarsi bene anche da mezzala.

Latest News