Di Maio: "Incentivi per assunzioni sopra i 35 anni a fine anno"

Vertice di governo sulla manovra scontro sull'Iva difficile la riforma della Fornero. Di Maio

Di Maio: "Incentivi per assunzioni sopra i 35 anni a fine anno"

L'intervista a "In Onda" diventa anche l'occasione per parlare del pareggio di bilancio: "Credo che siamo l'unico Paese che ha all'interno della propria Costituzione l'equilibrio di bilancio, che poi è il pareggio di bilancio, credo che questa sia una norma che in futuro vada superata, adesso non ci siamo messi al lavoro su questo, a settembre cominciamo dal taglio dei parlamentari" ha detto Di Maio che tiene a sottolineare come i rapporti con il collega ministro dell'economia Tria siano in "perfetta sintonia". Per sincerarsene, continua il ministro, basta leggere il contratto, dove c'è scritto che l'Iva non dovrà aumentare, nonostante i rischi causati dal debito provocato dai governi Renzi e Gentiloni. "Il Mef - spiega a Radio Anch'io - sta facendo il punto per quantificare le misure previste con gradualità, stabilire quindi un quadro certo per le riforme previste come flat tax, reddito di cittadinanza e pace fiscale". Gli 80 euro si chiamava bonus perché facevano parte della campagna elettorale permanente di Renzi che aumentava l'Imu agli agricoltori per finanziare gli 80 euro. "Spiace dover rincorrere alcune indiscrezioni dei giornali, palesemente false e che servono solo per riempire le pagine di quotidiani ad agosto", ha poi aggiunto Salvini.

Turchia, Erdogan avverte Trump: "Senza rispetto, partnership in pericolo"
Ma così non è stato: la banca centrale turca ha confermato anche a luglio tassi ai minimi storici. Secondo il quotidiano, la situazione non sarebbe ancora critica ma viene monitorata da vicino.


E non vogliamo togliere soldi dalle tasche degli italiani. "Dopo 24 mesi il tuo datore di lavoro deve decidere". "Le persone valide non possono assolutamente restare precarie a vita". A fine anno poi "aumenteremo gli incentivi per tutti i contratti a tempo indeterminato anche sopra i 35 anni. Noi gestiremo i conti pubblici con il massimo della responsabilità". Così dai due vicepremier Salvini e Di Maio.

Latest News