Trump vuole un esercito "spaziale": nasce la Space force

Getty Images

Getty Images

Poco dopo la fine dell'intervento di Pence, Trump ha twittato: "Forza spaziale fino alla fine!" Lo ha scritto, su Twitter, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, commentando la crisi turca, dove la valuta nazionale è in caduta libera. È arrivato il tempo "di stabilire la United States Space Force; non basta più infatti avere una presenza americana nello spazio, dobbiamo averne il dominio".

Le parole del vice presidente sono state accompagnate dall'atteso report del Pentagono, frutto della chiara richiesta del presidente. Lo ha annunciato il vicepresidente americano, Mike Pence. Alla quale la Nfl ha tentato di reagire intervenendo per 'regolarè la protesta, cercando di mettere alle spalle le polemiche pur nel rispetto della libertà di espressione e approvando una nuova norma, lo scorso maggio, che richiedeva agli atleti di alzarsi e mostrare rispetto sia alla bandiera che all'inno, consentendo comunque altre forme di dissenso, come la scelta di rimanere negli spogliatoi in quel frangente. Si tratta di una Unified Combatant Command (Ucc). Non è detto però che la proposta non venga superata, anche perché l'idea era emersa alla Camera prima della direttiva di Trump e, soprattutto, prima del convincimento del Pentagono.

Banca Carige in difficoltà, Moody’s abbassa rating
Il Cda si riserva di assumere ogni opportuna iniziativa a tutela propria e di tutti gli stakeholder. I tempi sono stretti anche perché la Bce aspetta risposte concrete da parte di Carige.


Il primo passo sarà la creazione di un nuovo spazio di comando, sul modello dei comandi geografici esistenti come CENTCOM, il Comando Centrale per il Medio Oriente, l'Africa Command per l'Africa, o come comando strategico (Stratcom) responsabile delle armi nucleari del paese. In ogni caso, presto potremmo vedere all'opera dei veri e propri "soldati spaziali".

Latest News