Ponte Morandi, è in atto emergenza stare lontani dal luogo del disastro

Ponte Morandi, è in atto emergenza stare lontani dal luogo del disastro

Ponte Morandi, è in atto emergenza stare lontani dal luogo del disastro

Alcuni testimoni oculari riferiscono però di aver visto un fulmine abbattersi sul viadotto prima che questo "andasse giù".

Il viadotto Polcevera dell'autostrada A10, chiamato ponte Morandi poichè intitolato all'ingegnere che lo ha progettato Riccardo Morandi, attraversa il torrente Polcevera, a Genova, tra i quartieri di Sampierdarena e Cornigliano. Il cedimento sarebbe avvenuto nel tratto che sovrasta via Walter Fillak, nella zona di Sanpierdarena. Sul posto sono arrivati nel pomeriggio i rinforzi da tutta la Liguria, Piemonte, Toscana ma anche Emilia Romagna e Lombardia. Siamo vicini - dichiara il presidente del Consiglio regionale, l'imperiese Alessandro Piana - alle famiglie delle vittime e dei feriti. Tantissime persone sono in codice rosso (7), dapprima sottoposte ad accertamenti specialistici e trasportati poi in sala operatorie. Finora quattro le persone estratte vive dalle macerie.

Coinvolte 35 auto e 3 tir che transitavano sul ponte al momento del crollo.

"Siamo vicini alle persone coinvolte nel disastro".

- Ore 12.30: Si avanza già una prima ipotesi, che possa essersi trattato di un cedimento strutturale del ponte.

Mercato, Vieira: "Balotelli vuole andarsene, il Nizza agevolerà la sua cessione"
Vogliamo giocatori che abbiano piacere di far parte di questa squadra, è una situazione complicata e difficile. Il calciomercato in Francia vedrà la sua conclusione il prossimo 31 agosto.


Smentiti i timori di Enrico Mentana: i due capannoni sotto il tratto di ponte crollato, secondo quanto riportato dalla Protezione Civile, erano vuoti. "Ma al momento il torrente è praticamente in secca.", sottolinea Civelli che esclude anche il collegamento con il maltempo.

Dopo 10 giorni ha ceduto il viadotto Scorciavacche sulla Palermo-Agrigento.

Autostrade per l'Italia informa anche sulla viabilità dopo l'indicente.

A seguito della chiusura si sono sono formate code sulla A10 stessa verso Genova tra Genova Pegli e Genova Aeroporto e, ripercussioni verso Genova sulla A12 Genova-Rosignano Marittimo tra Genova est e il Bivio per l' A7 verso Genova e sull' A7 tra Bolzaneto e la A10. Per il direttore del 118 di Genova ci sarebbero "decine di morti".

Chi da Livorno è diretto a Savona, utilizzare l'A7 Milano Genova, seguire le indicazioni per la Diramazione Predosa-Bettole e poi prendere la A26 verso Genova e proseguire per Savona. Il sito Autostrade scrive: "Code per lesioni alle strutture".

Latest News