Turchia, cos’è la crisi della lira e quali conseguenze può avere

La Turchia spaventa i mercati. Il Ft Bce preoccupata per le banche di Spagna Francia e Italia

Turchia, cos’è la crisi della lira e quali conseguenze può avere

Il politico ha ribadito che il governo continuerà a prendere misure contro la crisi valutaria e ha ricalcato le accuse già formulate dal potente suocero contro gli Usa: Albayrak ha accusato gli Stati Uniti di usare il dollaro come mezzo per punire "politicamente" le nazioni. Alcune delle grandi iniezioni mensili di liquidità derivanti dai programmi di acquisto di attività delle banche centrali si sono fermate (come nel caso della Federal Reserve) o si stanno riducendo (Banca centrale europea). Il tentativo di Erdogan di porre rimedio con un colloquio a Washington con il vice segretario di Stato John Suliivan non è servito come non ha sortito gli effetti sperati la telefonata con Vladimir Putin sull'asse Nato. 'Usa vogliono pugnalarci alle spalle "I fondamentali della nostra economia sono molto forti" Ha dichiarato Erdogàn da Trebisonda ai suoi sostenitori 'e tornando ad attaccare gli Stati Uniti ha detto.

La situazione economica turca ha colpito anche le borse mondiali: la Borsa di Tokyo termina in deciso calo con il Nikkei che cede l'1,98%, appesantita anche dal netto rafforzamento dello yen. "Stanno cercando di fare con il dollaro ciò che non sono riusciti a fare con il colpo di stato".

Dopo il crollo dei mercati turchi degli ultimi giorni, una lira turca che da inizio anno ha perso il 43% del suo valore nominale ed un Presidente Usa che assicura raddoppiati i dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio dalla Turchia perché " i rapporti con la Turchia non sono buoni" (Adkronos), oggi è il turno del Presidente turco, Recep Tayyp Erdogan, a tuonare contro il sistema finanziario internazionale.

Neonato ucciso da batterio killer a Brescia: l’infezione contratta in ospedale
Si tratta di un importante agente patogeno che spesso diventa fonte di focolai di infezioni ospedaliere sia negli adulti che in pazienti pediatrici.


"Abbiamo capito il vostro gioco e raccogliamo la sfida". Così Erdogàn affiancato dalla moglie dalla città del Mar Nero.

La maggiore stabilità della lira turca ha fatto tirare un sospiro di sollievo anche alle principali Borse europee, che aprono in moderato rialzo. I risparmi depositati stanno perdendo potere d'acquisto. Il presidente turco per l'occasione sarà ricevuto dal capo di Stato tedesco Frank-Walter Steinmeier. "Produrremo abbastanza per noi stessi, dobbiamo realizzare prodotti di qualità superiore rispetto a quelli che importiamo da loro".

Latest News