Lazio-Napoli, le formazioni ufficiali: c'è Milik, Mertens in panchina

Lazio-Napoli, le formazioni ufficiali: c'è Milik, Mertens in panchina

Lazio-Napoli, le formazioni ufficiali: c'è Milik, Mertens in panchina

"Torno ad allenare in Italia dopo nove anni di assenza, sono molto emozionato". Ho un gruppo sano, con qualità individuali che si combinano molto bene con il lavoro fatto negli ultimi anni. Proprio per questo la società sperava in una risposta di pubblico importante, per spingere la squadra all'impresa. Molte cose sono cambiate, sono contento di essere qui. Ma il buon Carletto non è intenzionato a stravolgere la squadra partenopea rispetto al passato: "Chi ha vissuto le partite ha intuito cosa vogliamo fare di diverso". Quanto tempo serva non lo so, io spero che con la Lazio il Napoli possa fare una partita di alto livello.

Sulla formazione: "Qualche dubbio ce l'ho". Il sistema tattico non cambia, cambia solo l'interpretazione che vogliamo dare alla gara.

Sul bisogno di vincere: "Non mi stanco mai di vincere, vincere aiuta a vincere". Questo quanto scritto da sito Sky.it in sede di presentazione della partita di domani sera.

Il video spensierato dei 4 amici napoletani morti a Genova
Nel crollo del ponte Morandi sull'autostrada A10 a Genova a cedere è stata la campata centrale lunga circa 80 metri. La Procura, che ha aperto un fascicolo per disastro colposo e omicidio plurimo, farà verifiche anche sui tiranti.


Sugli obiettivi il tecnico ha aggiunto: "Vogliamo essere competitivi su tutti i fronti". La mia prima volta al Sud? Ancora sulla scelta di Napoli, il tecnico azzurro ha detto: "Volevo vivere una realtà diversa da quelle degli ultimi anni: la passione e l'entusiasmo di questa piazza dopo la calma e la tranquillità di Londra e Parigi".

MERCATO - "In questa squadra non ci sono top player, ma giocatori di qualità". L'attaccante centrale? Milik e Mertens devono fare lo stesso tipo di gioco. "Noi abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci eravamo prefissati". Non posso dare un voto al mercato, ma in linea con le aspettative. Si videro lì i prodromi della fantastica stagione 2017/18. Contro la Lazio non si vorrà sfigurare: partire bene in uno scontro diretto significherebbe dare il benvenuto al campionato con la consapevolezza che la scorsa annata - dove si è sfiorato lo scudetto - non sia stata solamente un fuoco di paglia.

Sabato 18 agosto 2018 alle ore 20,30 Lazio e Napoli si sfideranno per la prima giornata del campionato di Serie A 2018 2019. L'obiettivo è far rendere al meglio questi giocatori che hanno già fatto bene e possono fare meglio.

Latest News