Salvini: "La Lega non si tocca, non ci sarà un nuovo partito"

Salvini:

Salvini: "La Lega non si tocca, non ci sarà un nuovo partito"

In questo caso il lavoro è a Brescia e in questo caso c'è una ulteriore postilla: "Le offerte di lavoro di questo gruppo - si legge - sono riservate solo a chi il 4 marzo ha votato Matteo Salvini e la Lega".

Salvini ha parlato anche di migranti, manovra e della situazione in Libia: "Sono in contatto diretto con i nostri uomini: militari, diplomatici, addetti dell'Eni che in Libia vivono rischi portati da un intervento militare senza senso", ha assicurato.

Migranti, presto accordi per espulsioni Sul fronte migranti, il ministro dell'Interno ha fatto sapere che "entro settembre ci saranno nuovi accordo con i paesi di provenienza" per agevolare le espulsioni, "lo stiamo facendo da quando mi sono insediato", ha sottolineato."Non sono di mia competenza gli avvicendamenti alla Guardia Costiera, non mi occupo di questa materia - ha quindi precisato -, a leggere i giornali faccio tutto io".

Perché si è arrivati a questo puntoIl 3 luglio del 2018 la Cassazione si è espressa sul ricorso accolto lo scorso 13 aprile, con cui la procura di Genova chiedeva di estendere il blocco dei fondi anche alle entrate future della Lega, fino al raggiungimento dei 49 milioni di euro incassati in modo fraudolento dai rimborsi elettorali lungo il triennio 2008-2010. Abbiamo un programma di governo e quello rispettiamo. A tasche piene o a tasche vuote, colpevoli o innocenti.

"Il vincolo del 3% lo sfioreremo dolcemente, come i leghisti sanno fare, senza superarlo", ha continuato rivolto al ministro dell'Economia Giovanni Tria.

Hamilton vince davanti a Raikkonen. Vettel quarto
Così con l'applicazione della penalità a fine gara ritroviamo Bottas 3° ma anche Vettel 4° , con Verstappen solo 5°. E l'ultimo trionfo di un ferrarista in Italia rimane quello di Fernando Alonso nel 2010.


Poi il ministro dell'Interno si è rivolto ai magistrati che indagano su di lui in merito alla vicenda della Diciotti: "Dico con immenso affetto al Procuratore di Agrigento che se arriverà un'altra nave in un porto italiano farò esattamente quello che che ho fatto quest'estate, né più ne meno".

In questo contesto, il Carroccio chiarisce che nessuno a via Bellerio ha mai pensato a un partito unico del centrodestra. "Sono arrivato a 45 anni per vivere un'estate incredibile".

Salvini si è espresso anche sul tema delle concessioni, che andranno riviste "tutte, una per una. Non solo sulle strade ma anche in settori sui quali lo Stato ha fatto un grosso favore ai privati".

Altrettanto delicato il rapporto con gli alleati nel centrodestra: per ora, a quanto si apprende, la linea e' di diventare partito votabile da chi finora ha scelto Forza Italia o Fratelli d'Italia, senza pero' spalancare le porte agli apparati del partito di Berlusconi e di Giorgia Meloni.

Latest News