Serie A, le pagelle di Parma-Juventus: Cristiano Ronaldo, ancora no

Serie A, le pagelle di Parma-Juventus: Cristiano Ronaldo, ancora no

Serie A, le pagelle di Parma-Juventus: Cristiano Ronaldo, ancora no

Terza vittoria di fila per la Juventus di Massimiliano Allegri.

Ancora una volta, lo juventino più atteso sarà Cristiano Ronaldo, ancora a secco di gol dopo le prime due partite ufficiali in bianconero. L'ivoriano si è anche tolto la soddisfazione di firmare la rete del momentaneo pari e nel complesso ha dato dei segnali molto incoraggianti a D'Aversa che non se l'è sentita di tenerlo in campo per novanta minuti. Inglese può essere un buon partner di reparto per Gervinho, non si può dire lo stesso per Di Gaudio che ha avuto due chance molto importanti per battere Szczesny ma non ha saputo coglierle. In settimana c'è stato anche il sorteggio per la Champions League: la Juve nel girone dovrà vedersela con gli svizzeri dello Young Boys, con gli spagnoli del Valencia e con gli inglesi del Manchester United, la squadra che ha consacrato un giovanissimo Ronaldo nel calcio che conta e in cui milita l'ex juventino Paul Pogba, che quest'estate sembrava intenzionato a tornare a Torino. Ospiti avanti con Mandzukic, poi i ducali pareggiano con il primo gol di Gervinho. Siamo una grande squadra, abbiamo il dovere di vincere, di confermarci campioni nazionali e soprattutto salire sul tetto d'Europa, la Champions è il nostro obiettivo primario. "Non credo ci manchi nulla, dobbiamo solo lavorare tanto e a testa bassa, senza mai distrarci o concederci cali di tensione, vivendo alla giornata". Per quanto riguarda Ronaldo, altra partita in chiaroscuro. Colpito a freddo, il Parma non si abbatte e dopo otto minuti sfiora il pari con una grandissima azione di Gervinho che salta tutti, entra in area, ma viene fermato alla disperata da Alex Sandro.

L’Inter vince 3-0 a Bologna, primo gol per Nainggolan
L'ipotesi più valida al momento vede infatti Perisic e Politano usati al fianco del bomber argentino, ma la panca è ben lunga. I nerazzurri sono alla ricerca del riscatto dopo un inizio di stagione altamente al di sotto delle aspettative.


Cambierebbe qualcosa, potendo rigiocarla? . Reazione Juve con Bernardeschi che impegna Sepe su punizione, ma il Parma si fa ancora pericoloso in contropiede: Gervinho strappa applausi con una gran giocata che apre la ripartenza, il cross di Di Gaudio non trova Inglese né Rigoni, entrambi a tagliare sul primo palo. Allegri rilancia Bernardeschi con Mandzukic e Cristiano, Cuadrado preferito a Cancelo, Dybala e Douglas Costa di nuovo in panchina. Ammoniti: Pjanic, Rigoni e Cuadrado per gioco scorretto, Bernardeschi per simulazione.

MARCATORI: 2' Mandzukic (J), 33' Gervinho (P), 58' Matuidi (J).

Latest News