Sky: "Asia Argento fuori da X-Factor", totonomi su chi la sostituirà

CaptioMorgan parla della sua storia d'amore con Asia Argento

CaptioMorgan parla della sua storia d'amore con Asia Argento

Il nome del giudice che entrerà nel cast di X Factor al posto di Asia Argento arriverà entro la prossima settimana. Potrebbe essere una donna, debutterà nella settimana precedente il live e nella prima puntata del live sarà già a capo della sua squadra.

Domani sera dalle 21.15 saremo tutti sintonizzati sul canale 108 di Sky per seguire la prima parte del programma musicale più seguito di sempre, X Factor.

"Sono addolorato perché sono amico di Asia e sono convinto del fatto che sia una persona facilmente attaccabile, molto fragile e con un sacco di scheletri nell'armadio, come me". L'attrice 42enne, infatti, era stata scelta dalla produzione come nuovo giudice del programma al fianco dei confermatissimi Fedez, Mara Maionchi e Manuel Agnelli, andando a sostituire la cantautrice Levante, che dopo una sola stagione è stata salutata (senza rancori, pare). L'attrice 42enne smentisce di aver mai avuto una relazione sessuale con il giovane ex attore-bambino, oggi 22enne, che la accusa di molestie. Il suo sostituto sarà annunciato più avanti, entro la prossima settimana, è quanto viene garantito. "Non abbiamo mai pensato di rigirare le puntate già registrate, per rispetto dei ragazzi che hanno partecipato e dei 12 che hanno scelto". Anche a supporto della figura e della persona di Asia. La situazione è indubbiamente complessa -avverte ancora Hartmann -. Si è parlato di Lodo Guenzi (frontman de Lo Stato Social), di Baby K, ma ora spunta un nome familiare a X Factor: quello di Stefano Belisari (in arte Elio).

Asia Argento nelle ultime settimane è stata travolta dallo scandalo l'attore Jimmy Bennett l'ha accusata di molestie sessuali
Asia Argento nelle ultime settimane è stata travolta dallo scandalo l'attore Jimmy Bennett l'ha accusata di molestie sessuali

L'uscita di Asia da X Factor è stata accompagnata da una transazione economica "soft", assicura Hartmann rispondendo alle domande dei giornalisti alla conferenza stampa di presentazione della nuova edizione del talent. Non solo, secondo il comunicato dell'avvocato, a carico dell'accusatore di Asia ci sarebbero anche delle denunce per stalking, pedopornografia e sfruttamento minorile. "Asia è stata travolta come noi da questa vicenda - aggiunge Lorenzo Mieli di Freemantle-". Insieme ad Asia abbiamo deciso che non ce la sentivamo.

Ancora: "Il coraggio di Asia quando ha accusato Harvey Weinstein non è svanito - ha aggiunto Heller - La "fase 2" del movimento #MeToo impone che la voce di una vittima, anche quando c'è una storia che la mette in dubbio, sia ascoltata".

Proprio sulla scorta di questo pensiero, l'avvocato non nega neppure a Jimmy Bennett il diritto di denunciare Asia.

Venezia 75: Kasia Smutniak porta Sophie Taricone sul red carpet
Si tratta di Pietro Taricone che nel 2010 è deceduto dopo essersi schiantato con il paracadute presso l'aviosuperficie di Terni. Per la prima del film, Sophie ha scelto un abito rosa cipria e lungo, mentre Kasia era in total black.


Latest News