Denuncia contro Ryanair per le nuove regole sui bagagli a mano

Un Boeing 737 di Ryanair

Un Boeing 737 di Ryanair

Solo i clienti che hanno acquistato l'imbarco prioritario, dunque, potranno continuare a portare a bordo gratuitamente due bagagli (un bagaglio più piccolo più un trolley). Al check in si dovrà dunque così procedere: il bagaglio andrà registrato on line al momento della prenotazione a un costo di 8 euro, cifra che passerà a 10 qualora il bagaglio venisse aggiunto sempre on line ma in un momento successivo (fino a 40 minuti prima dell'orario di partenza del volo). Se la registrazione sarà fatta al banco deposito bagagli dell'aeroporto il costo sarà di 20€, altrimenti, mentre al gate di imbarco sarà di 25€. Una novità retroattiva, in quanto le nuove condizioni non si applicano solo, come comunicato dalla low cost irlandese, "ai viaggi a partire dal 1° di novembre, con prenotazione effettuata a partire dal 1° di settembre". I passeggeri che hanno comprato i biglietti tra la primavera e l'estate, cioè prima di settembre, che è il mese a partire dal quale dovrebbe diventare operativa la nuova politica, hanno sollevato un polverone. I clienti possono aggiungere l'Imbarco Prioritario al costo di €8 (prezzo per aggiunta dopo la prenotazione) o un bagaglio registrato da 10 kg al costo di €10 (prezzo per aggiunta dopo la prenotazione) oppure possono cancellare la loro prenotazione ottenendo un rimborso completo. Il bagaglio a anno previsto è tutto sommato di grandezza sufficiente per permettere al passeggero senza troppe pretese di portare con se il necessario per un piccolo soggiorno. I bagagli piccoli vanno posizionati sotto al sedile di fronte al nostro. Che significa? Che se a luglio avete prenotato un viaggio per dicembre con Ryanair dovrete pagare la differenza. Se per errore o svista il bagaglio supererà al controllo le misure della calibratrice, il passeggero sarà obbligato a versare 25 euro facendolo imbarcare in stiva. Hanno diritto a portare il trolley a bordo tutti i clienti che hanno acquistato l'imbarco prioritario. Nelle cappelliere c'è spazio per circa 100 trolley.

I passeggeri si sentono male: aereo in quarantena a New York
Gli altri passeggeri sono stati fatti sbarcare, a tutti è stata rilevata la temperatura corporea prima di avviarli all'uscita. I passeggeri malati sono stati sottoposti a esami da parte delle autorità del Centers for Diseases Control and Prevention.


Diverse le regole per chi acquista invece l'imbarco prioritario. "Non è possibile vendere un servizio ad un certo prezzo e a precise condizioni, modificando le scelte economiche dei consumatori, per poi cambiare in corsa le regole del gioco trasformando sia le condizioni contrattuali, sia quelle economiche", denuncia Codacons, spiegando che "i viaggiatori, se avessero conosciuto prima le nuove politiche Ryanair e le tariffe sui bagagli, avrebbero potuto optare per altri vettori reperendo a tempo debito biglietti che oggi costano sicuramente di più".

Latest News