Scooter Sharing, a Torino i motorini gialli di MiMoto

LAPRESSE
					La sindaca Appendino in scooter MiMOto

LAPRESSE La sindaca Appendino in scooter MiMOto

Arriva a Torino MiMoto, una start-up giovane e dinamica, primo scooter sharing elettrico Made in Italy, che ha deciso di portare la sua filosofia di mobilità sostenibile nel capoluogo piemontese in partnership strategica con IrenGo, la nuova linea di business trasversale al Gruppo Iren dedicata alla e-mobility. Dopo aver fatto debuttare il servizio a Milano, adesso Mimoto consolida la sua crescita sbarcando anche a Torino.

Sono centocinquanta, sono gialli, sono elettrici e sono a disposizione di tutti. "Speriamo ci sia rispetto verso questi mezzi..." È previsto, inoltre, un articolato piano di marketing che vedrà la presenza congiunta di Iren e MiMoto ai principali eventi di interesse al fine di illustrare ai cittadini torinesi i vantaggi concreti derivanti dall'utilizzo del nuovo servizio di scooter sharing. La flotta torinese sarà composta da 150 eScooter, agili grazie al peso ridotto (80 kg) e disponibili a una tariffa oraria di 23 centesimi di euro al minuto (iscrizione al servizio 0,99 euro). Tramite App è possibile individuare e prenotare lo scooter più vicino, fornito di caschi e biposto. Nello specifico, a Torino l'area interessata comprende tutto il centro della città, oltre alle zone del Lingotto Fiere, delle stazioni di Porta Nuova e Porta Susa, e del Politecnico di Torino.

Iliad, non solo la nuova offerta. Raggiunti i 2 milioni di clienti
Iliad ha sconvolto il mercato della telefonia mobile italiana, ma c'è qualcuno che non è proprio soddisfatto dei suoi servizi. In poco più di 3 mesi dal lancio, il nuovo quarto gestore mobile, raggiunge le 2 milioni di sim attive.


I tre fondatori del servizio, tutti under 35, che rispondono ai nomi di Alessandro, Gianluca e Vittorio, hanno saputo capitalizzare la fiducia degli investitori privati che hanno creduto nella loro idea e vogliono continuare a migliorarsi. "A distanza di alcuni mesi dal lancio del progetto industriale destinato allo sviluppo della mobilità elettrica - ha dichiarato il Presidente di Iren, Paolo Peveraro - abbiamo scelto MiMoto come partner per l'avvio del progetto di scooter sharing elettrico".

A Torino MiMoto e IrenGo si prefiggono un obiettivo comune: rendere la città più vivibile e facilitare gli spostamenti urbani con un occhio all'ambiente.

Latest News