Salvini: "Al lavoro sullo smantellamento della legge Fornero e per flat tax"

Pier Marco Tacca via Getty Images

Pier Marco Tacca via Getty Images

"Il decreto - spiega Luigi Di Maio - toglie le mani dalla marmellata a tanta gente, e se vieni preso con le mani nella marmellata non vedi più lo Stato, se sei un politico o un dirigente pubblico". A partire dal miglioramento del saldo strutturale, obiettivo da continuare a perseguire, anche se probabilmente con maggiore gradualità, come peraltro già sperimentato anche negli anni di governo di centrosinistra.

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è stato chiaro, prima a Ischia e poi a Roma con il ministro dell'Economia Giovanni Tria, degli Affari europei Paolo Savona, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti e il sottosegretario all'Economia Laura Castelli: "Abbiamo fatto delle promesse agli italiani e siamo qui per mantenerle". Due presenze che, hanno raccontato fonti di governo, si sarebbero rivelate decisive: il primo nel "convincere" il titolare del Mef ad aumentare gli stanziamenti per reddito di cittadinanza e Flat Tax; la seconda nel portare al tavolo uno schema già pronta della misura "principe" della narrazione pentastellata. "Credo che il governo dovrebbe fare altre cose, per far crescere l'economia, migliorare la produttività e la competitività".

Salvini "Stop alla Fornero, flat tax, chiusura liti Equitalia". Di flat tax ha parlato ancora una volta Matteo Salvini, facendo spuntare dal cilindro una terza aliquota.

Università, la ex-Iena Dino Giarrusso al ministero dell'Istruzione
A sistemare il candidato trombato Dino Giarrusso , ci ha pensato il sottosegretario Fioramonti . Molte, stando a quanto riportano i giornali, le reazioni negative sui social.


Il quotidiano sottolinea che "è difficile capire dove si andranno a trovare i 15 miliardi che la Lega vorrebbe per cominciare con gli sgravi fiscali".

Il mercato obbligazionario italiano ha reagito con un movimento al rialzo che ha visto lo spread di rendimento tra Btp e Bund decennali scendere fino a quota 270 punti base. "Secondo alcuni organismi varia dai 6 agli 8 miliardi". Stiamo approfondendo tutti i dettagli per varare un piano finanziario che tenga i conti in ordine e che consenta al Paese di perseguire un pieno rilancio sul piano economico-sociale: "la nostra sarà una manovra nel segno della crescita nella stabilità". "Ed è possibile farlo - dice Di Maio - nessuno vuole sfasciare i conti e distruggere l'Europa". Lo riferisce una fonte alla Dire, dopo il vertice di oggi. "Faremo una manovra che ridarà il sorriso agli italiani". "I parametri li stiamo discutendo adesso", ha aggiunto rispondendo a chi gli chiede se il governo nella nuova manovra fisserà il deficit-pil al 2%.

Latest News