Venti a 200 all'ora, Florence spaventa gli Usa

Venti a 200 all'ora, Florence spaventa gli Usa

Venti a 200 all'ora, Florence spaventa gli Usa

Evacuazione obbligatoria per oltre un milione di americani dalle 12 (le 18 in Italia) di martedì sull'intera costa della South Carolina, uno degli Stati del sudest Usa che saranno investiti dall'uragano Florence a partire da giovedì. "È un uragano molto pericoloso, non vogliamo rischiare nessuna vita", ha spiegato, sottolineando che l'evacuazione riguarderà gli abitanti di una fascia litoranea lunga 320 km.

L'uragano Florence è in arrivo, come mostrano queste immagini di un aereo in missione esplorativa.

Moto3: vince Dalla Porta, Martin leader
Prima vittoria per Lorenzo Dalla Porta , che era già salito sul podio nella prima gara stagionale in Qatar quando chiuse terzo. Quarto Rodrigo, mentre gli altri italiani sono: 7° Foggia , 9° Migno, 10° Antonelli, 11° Arbolino.


- si chiamano TIFONI gli uragani delPacifico occidentale, ad Ovest del 180° meridiano, quelli verso l'Asia per intenderci.

Negli ultimi giorni, la tempesta oceanica rinominata Florence ha rapidamente aumentato la sua potenza, trasformandosi in un uragano di categoria 4 su 5. Carolina del Sud, Carolina del Nord e Virginia hanno dichiarato lo stato d'emergenza mentre attendono l'arrivo di Florence. Almeno un milione di abitanti sono stati costretti già a lasciare le proprie case. Il National meteorological service (Nws) ha invitato i cittadini "a non concentrarsi sulla previsione della traiettoria" perché "gli effetti significativi si faranno sentire oltre il cono e arriveranno sulla costa ben prima dell'occhio del ciclone". In tanti hanno riempito anche sacchi di sabbia per impedire all'acqua di invadere le loro case. Viaggiando a circa 20 chilometri orari in direzione nord-ovest, l'uragano dovrebbe transitare oggi e domani tra Bahamas e Bermuda e raggiungere giovedì la costa degli Stati Uniti. Oltre a venti fortissimi, sono attese piogge importanti, soprattutto nella zona di Charleston, nel South Carolina, dove sono previsti diversi centimetri di pioggia con il rischio di alluvioni. Lunedì la Marina degli Stati Uniti ha ordinato a 30 navi da guerra attraccate a Norfolk, la principale base navale della costa orientale, in Virginia, di salpare per evitare l'uragano.

Latest News