Mosca: proteste contro la riforma delle pensioni voluta da Putin. 1.000 arresti

L’arresto di un manifestante a Mosca

L’arresto di un manifestante a Mosca

Oltre mille persone sono state fermate il 9 settembre dalla polizia in Russia per aver manifestato contro l'aumento dell'età pensionabile voluto dal governo. Nella capitale i sostenitori di Navalny si sono dati appuntamento nella centrale piazza Pushkin (tra le 2 e le 4mila persone) e dopo, in piccoli gruppi, si sono diretti verso il Cremlino.

Russia, dure proteste contro la riforma delle pensioni. Lo rende noto l'osservatorio indipendente per i diritti Ovd-Info che sottolinea che gli arresti sono avvenuti anche a Ekaterinburg negli Urali e a Omsk in Siberia. A Mosca, impegnata oggi nelle elezioni del sindaco, almeno duemila persone si sono radunate in piazza Pushkin gridando slogan contro il presidente Vladimir Putin. A indire i cortei in una cinquantina di città, ma solo in quattro di esse erano autorizzati, era stato l'oppositore Aleksej Navalnyj, poco prima d'essere condannato a 30 giorni di fermo amministrativo per un corteo non autorizzato lo scorso gennaio. "Per 18 anni Putin e il suo governo si sono serviti del badget dilapidandolo per progetti senza senso".

Unhcr denuncia: "In Libia atrocità anche contro i bambini"
Una donna ha detto che criminali sconosciuti hanno rapito suo marito, l'hanno violentata e hanno torturato suo figlio di un anno. L'agenzia "chiede inoltre una forte azione istituzionale per colpire i trafficanti responsabili".


La polizia ha reagito manganellando i manifestanti, come visionabile da diverse dirette Twitter. Il voto per eleggere il Sindaco della capitale russa non dovrebbe comunque presentare sorprese, con la rielezione dell'attuale primo cittadino e uomo del Cremlino, Serjey Sobyanin, anche per la mancanza di un vero leader forte dell'opposizione.

Provvedimento che potrebbe avere ricadute già sui risultati delle elezioni regionali e locali, tra cui quelle della città di Mosca, per le quali i russi stanno votando questa domenica, e sulla popolarità del Presidente russo che aveva già subito un netto calo da inizio anno. A molti oppositori era stata negata la candidatura.

Latest News