Moto. Procura valuta fascicolo sul gesto folle di Fenati

Moto, Fenati tira il freno a Manzi: licenziato. Il video

VIDEO – Motociclismo, la Mv Agusta di Varese scarica Fenati: “Non ci rappresenta”

Romano Fenati sempre più nei guai. Se mi mancheranno le moto? Già nel 2015, quando correva per la scuderia del Dottore, Romano Fenati fece parlare di sé: nel warm up del Gran Premio di Rio Hondo in Argentina tirò infatti un calcio con il piede destro a Niklas Ajo, la discussione in pista fra i due proseguì e, mentre i piloti erano fermi per provare la partenza, l'italiano spense la moto al pilota finlandese.

AGGIORNAMENTO "Mv Agusta non intende essere rappresentata da Fenati per il 2019, l'anno che vedrà il ritorno della Casa varesina nelle massime competizioni sportive, in particolare nel Mondiale Moto2". E allora è meglio dire addio. Questo mondo non fa più per me.

Non ci sono solo quelli che vogliono portare alla gogna Romano Fenati. Subito dopo, Sabrina ha spezzato una lancia in favore di suo figlio, affermando come dietro a quello che ora viene da molti dipinto come un mostro, ci sia in realtà un ragazzo buono. Non manca l'attacco a Manzi: "Mi ha attaccato tre volte e anche lui avrebbe potuto uccidermi, come dite voi". L'ultima volta lo aveva fatto 500 metri prima. E magari finalmente capirai cosa significa. "Però non ho mai pensato di fargli male, giuro". Parole decisamente discutibili le sue visto che, tra le righe, sottolineano la premeditazione e anche la giustificazione. Fenati spiega: "Per un po' lavorerò nei negozi di ferramenta del nonno, con lui e la mamma". Su Romano Fenati arriva anche il pugno duro della giustizia della Federazione italiana motociclistica: il Tribunale della Fmi, riunitosi per esaminare la richiesta di misure cautelari nei confronti del pilota marchigiano, ha contestato a Fenati la violazione dell'articolo 1.2 del regolamento di giustizia per il folle gesto a Misano contro Stefano Manzi.

Francesco Monte fuori dal GF Vip: la Marchesa D’Aragona nel cast?
Pare infatti che la candidatura dell'ex fidanzato di Cecilia Rodriguez, non sia per niente piaciuta ai piani alti di Mediaset. La notizia bomba è arrivata nelle scorse ore dal solito Alberto Dandolo su Dagospia .


Nonostante le scuse, Manzi non perdona il rivale: "Un gesto del genere non deve mai essere commesso e nemmeno pensato - ha detto - è una mossa pericolosa e mette a rischio la vita degli altri piloti". La MV Agusta ufficializza la propria decisione con una nota diffusa questo pomeriggio.

"Io non sono così, chi mi conosce bene lo sa!", aggiunge Romano Fenati. "Non succederà, non rappresenta i veri valori della nostra azienda".

Latest News