Moscovici: "All'interno della zona Euro c'è un problema: l'Italia"

Francois Lenoir  Reuters

Francois Lenoir Reuters

Così il vicepremier Matteo Salvini su Facebook in risposta al commissario europeo agli Affari economici e monetari Pierre Moscovici, il quale parlando in conferenza stampa a Parigi, ha detto che "c'è un problema, che è l'Italia".

"L'Italia èun problema nell'eurozona".

Funghi di origine sconosciuta con porcini: richiamati dal mercato
Una marca presente anche nei supermercati cremonesi della catena tedesca. Il lotto interessato dal richiamo è il TMC del 30/03/2019.


In riferimento al dialogo con Roma, ha aggiunto: "Ho visto il ministro Tria venerdì pomeriggio a Vienna". E poi ha messo in guardia il governo italiano dalla tentazione di superare la soglia del 3% di deficit, perché "sarebbe una bugia pensare che si possa investire di più con un deficit più elevato". Ha poi lanciato un nuovo appello affinché il nostro Paese riduca il debito per il suo stesso interesse. "L'Italia è il tema su cui voglio concentrarmi prima di tutto", ha affermato durante una conferenza stampa a Parigi. "L'Italia è il Paese che più di tutti ha beneficiato di ogni flessibilità. Certo, non dobbiamo esagerare, chiaramente non c'è Hitler, forse dei piccoli Mussolini.".

"Nel momento in cui abbiamo avuto un rapporto decente con un commissario Europeo, Gunther Oettinger, come al solito c'è un atteggiamento da parte di alcuni commissari europei che è veramente inaccettabile, insopportabile". "Dall'alto della loro Commissione europea si permettono di dire che in Italia coi sono tanti piccoli Mussolini, non si devono permettere!". Moscovici non ha nascoto la preoccupazione per la progressione dei populisti in Europa a meno di un anno dalle elezioni europee del 2019, "la storia, come diceva Raymond Aron, è tragica, bisogna evitare che sprofondi nelle sue ore più buie", ha continuato, ribadendo però che, almeno nelle prossime europee, i populisti non conquisteranno la schiacciante maggioranza dell'Assemblea Ue, ma otterranno comunque una "forte progressione".

Latest News