Erdogan: inflazione è colpa Bce. E la Lira va a picco

Erdogan: inflazione è colpa Bce. E la Lira va a picco

Turchia, Banca Centrale alza i tassi e spinge la lira

L'Istituto centrale ha deciso di alzare il tasso di interesse chiave di ben 6,25 punti percentuali al 24% dal precedente 17,75%. E arriva proprio mentre il capo di Stato è accusato di essere entrato a gamba tesa anche nelle decisioni sulle politiche economiche e finanziarie. Tra gli asset controllati dal Fondo ci sono le quote trasferite dal Tesoro della compagnia di bandiera Turkish Airlines, del gigante delle telecomunicazioni Turk Telekom, di diverse banche a partecipazione statale, della Borsa di Istanbul, di compagnie del settore energetico, oltre che delle poste e delle ferrovie di Stato. E per anni proprio la Commissione politiche monetarie ha subito le pressioni di Ankara, che ha sempre chiesto di tenere una condotta 'allegra' sui tassi di interesse, mantenendo basso il costo del denaro per non frenare la crescita del Pil. Ma soprattutto di una stretta che non sarà piaciuta al 'sultano'.

La decisione della banca centrale ha rassicurato i mercati. Dopo la politica e le istituzioni, adesso la famiglia presidenziale mette le mani anche sulla cassa. Il deterioramento dell'andamento dei prezzi continua a porre rischi al rialzo per l'outlook dell'inflazione, nonostante le condizioni più deboli della domanda interna.

Il problema, ed è un problema grosso, destinato a non esaurirsi, è che il presidente Erdogan si oppone a questa ricetta non perché ne abbia una alternativa che reputa più efficace, ma in buona dose per motivi ideologici.

Vodafone propone un'offerta con 60GB di traffico in 4G. Ecco come attivarla
Il prezzo rimane lo stesso, ovvero 9,99 euro mensili, quindi risulta più appetibile considerati i Giga raddoppiati. Per attivare l'offerta Vodafone Simple + si possono seguire due modalità.


La valuta ha così recuperato il 3,7% sul biglietto verde. Il problema oltre che economico è politico.

Erdogan aveva definito infatti l'inflazione "il risultato delle scelte sbagliate della banca centrale", aggiungendo come la gente stesse "pagando il prezzo di quelle scelte sbagliate". Dove l'alleanza con Putin e i 15 miliardi di dollari del Qatar possono aiutarlo fino a un certo punto.

Latest News