Pirlo sprona Dybala: "Deve allenarsi con la voglia di Cristiano Ronaldo"

Andrea Pirlo with his son Niccol

Pirlo sulle rivali della Juve: "Ancelotti può far bene a Napoli, mi piace il gioco del Milan. Occhio a Inter e Roma"

Andrea Pirlo è stato sicuramente uno dei calciatori che ha contribuito maggiormente a dare inizio alla nuova era della Juventus, che in sette anni ha totalmente dominato in Italia ed è arrivata a giocarsi due finali di Champions League, dalle quali però è uscita sconfitta. "La Juve in questi anni è stata brava a volersi migliorare sempre". Ma nessuna nostalgia: "in carriera ho già avuto la fortuna di dividere lo spogliatoio con tanti Palloni d'Oro". Ho fatto i complimenti a lui, a Marotta al presidente Agnelli.

"Allegri è uno dei migliori - assicura Pirlo - gli manca solo la ciliegina della Champions". Accettare di non partire dall'inizio non è semplice per nessuno, Paulo farà di tutto per giocare il più possibile: se si mette ad allenarsi con la voglia di Ronaldo poi sarà difficile lasciarlo fuori. Di Allegri apprezzo la bravura nel variare i sistemi di gioco in corsa in base alle caratteristiche dei giocatori. "Ci sono ottime squadre ma per arrivare al livello della Juve ce ne vuole". "Per diventare un giocatore fondamentale per la Juventus deve trovare qualcosa dentro di lui, lo deve fare prima di tutto per se stesso".

Il Papa a Palermo: "Non servono uomini d'onore ma d'amore, mafiosi convertitevi!"
E pazienza se il mondo non vive così, se si pensa che "per andare avanti non servono chicchi di grano, servono soldi e potere". Si stima che saranno 80 mila i fedeli in arrivo nel capoluogo siciliano , tra isolani e residenti in altre regioni d'Italia.


Andrea Pirlo, intervistato da Sky Sport 24, ha pronunciato parole importanti sull'undici rossonero allenato da Rino Gattuso: "Il Milan è la squadra che mi piace di più, ho visto le partite, è la squadra che gioca meglio. E poi non pensiate che gestire uno spogliatoio di campioni come quello della Juventus sia uno scherzo, anzi: e lui è molto bravo in questo".

In bianconero potrebbe sbarcare presto Paul Pogba, accostato da più parti alla Vecchia Signora: "Non mi stupirebbe se tornasse perché la Juventus sta cercando i migliori e se uno va via non è detto che poi non possa ritornare". "Il Milan ha un mix di giovani italiani e di qualche straniero, è la squadra in prospettiva che mi piace di più".

Latest News