Volley, Mondiali 2018: l’Italia serve il tris, stesa anche l’Argentina

Al via il Volley Mondiale Le finali a Torino Ecco i mondiali!

PALLAVOLO. L’Italvolley raddoppia: battuto 3-0 il Belgio

Ecco i mondiali! No, non quelli del calcio ormai dimenticati e con la Francia Campione ma altri mondiali sono al debutto, quelli del Volley dove l'Italia si presenta non per fare da comparsa ma per giocarsi le proprie carte e chissà anche qualcosa di veramente prestigioso. Oltre che l'anno scorso, "abbiamo perso contro il Belgio anche negli Europei del 2013, io li' c'ero, fini' tre a due nel girone, pero' tutto si compenso' con un argento, quindi da quel punto di vista ando' meglio - ha aggiunto Rossini - Speriamo in questo caso di invertire la rotta". A Firenze, i ragazzi di Blengini calano il tris dopo i successi con Giappone e Belgio. Con il Belgio per esempio all'inizio del primo set abbiamo subito un gap di qualche punto, penso che contro con squadre più forti possa diventare più complicato recuperare.

Mattarella striglia i grillini: "Genova attende scelte concrete"
Mi sono sempre rifiutato di considerare questi rapporti sul piano del dare e avere, i benefici dell'integrazione non sono monetizzabili interamente.


Gli Azzurri prosegueno il percorso netto nel Mondiale di casa: due vittorie, zero set concessi e una crescita generale in percentuali, sicurezza e personalità. Dunque, Simone Giannelli in cabina di regia, Ivan Zaytsev opposto, Simone Anzani e Daniele Mazzone al centro, Massimo Colaci libero e Osmany Juantorena e Filippo Lanza a completare il roster. Domenica quarto match con la Repubblica Dominicana (0 punti). Il CT Speraw concede riposo solo a Max Holt e Kawika Shoji, 9 marcature a testa per Matt Anderson e Taylor Sander sempre serviti da Micah Christenson.

Latest News