Ancelotti: "Il Napoli è competitivo anche in Europa"

Comprarono biglietti Torino Napoli del 2017 fingendosi minorenni 29 tifosi napoletani accusati di sostituzione di persona in concorso

Stella Rossa-Napoli in streaming e in TV

Cosa significhi il Marakana lo sa bene Carlo Ancelotti, che in un freddo pomeriggio del novembre '88 fu salvato dalla nebbia mentre il suo Milan stava perdendo con la Stella Rossa, rischiando l'eliminazione dalla Coppa Campioni. Faremo di tutto per vincere questa partita.

Ha definito la Stella Rossa un outsider. Ho dei ricordi ancora molto vivi, di quella trasferta: ci annullarono anche un gol validissimo. Poi ci tornai nel 2006 da allenatore. E' andata bene tutte e due le volte. "Dunque se non c'è due senza tre.".

Auto elettriche, accordo per la realizzazione di 1500 colonnine in Regione
Del resto la diffusione dell'elettrico continua a registrare numeri positivi a livello globale. I "van" di E-GAP sono, infatti, veri e propri centri di ricarica mobile veloce .


Per sfatare il tabù Champions League e fare strada anche nella competizione delle stelle e dei fenomeni, il Napoli ha scelto di affidarsi al tecnico che ha tagliato i traguardi più importanti proprio in questa rassegna: Carlo Ancelotti. "Solo con il Real c'era l'aspettativa di vincere". Così dobbiamo fare oggi col Napoli. Ripeto: "faremo di tutto per andare avanti". "Poi ai discorsi però devono seguire i fatti sul campo". Posizione nuova per Insigne? Perché chi non ha recuperato rimane fuori. "Avremo bisogno di una squadra fresca, vedremo". Cosà dirò ai ragazzi? Da piccolo sognavo di giocare queste partite. Ci tiene lui e ci tiene anche la nostra gente. Ricordi dolci di due sfide, un vissuta da giocatore e una in panchina, di due edizioni di Champions che finirono con il trionfo finale e la coppa alzata al cielo. E' difficile giocare su questo campo. "Giochiamo in uno stadio mitico, ma vorremo essere all'altezza". Ci sarà il tutto esaurito. Domani inizia la Champions che è molto diversa dal campionato e dobbiamo pensare a questo, in Serie A ci stiamo mettendo a posto dopo la brutta sconfitta di Genova. In campionato abbiamo perso tre settimane fa e fatto bene in questo fine settimana, ora però voltiamo pagina. E vogliamo far bene. Non so, sabato faceva molto caldo, alcuni giocatori hanno finito la gara con i crampi anche se nessuno ha avuto particolari problemi. E' un momento positivo della mia vita. "Ancelotti ci ha molto parlato di questa competizione e sappiamo che dobbiamo andare avanti". "Questo è importante. Miglioreremo tutti insieme". La presenza di De Laurentiis e' positiva. La Stella Rossa ha battuto una squadra forte, che aveva fatto bene nei preliminari di Europa League, per cui li rispettiamo molto. "Si parla tanto di ristrutturazione, ma come ho già ripetuto non cerco assolutamente di distruggere tutto il grande patrimonio costruito nei tre anni scorsi, sto solo cercando di dare suggerimenti nuovi per attacco e difesa, vorrei che la mia squadra possa avere tante identità e non solo una". La politica sui biglietti? I prezzi bassi per il Parma sono un segno di pace? Sulla gara di Champions di domani? Non sarà pace, ma è una mano tesa verso i tifosi.

Latest News