Totti jr esempio di fair play: portiere ko e lui non segna

Christian Totti

Cristian Totti stupisce a Madrid per sportività e classe - GIOVANILI

Nel corso della partita, si è scontrato con il portiere avversario, che per il colpo ricevuto alla testa è rimasto a terra.

Fedez e l’amicizia interrotta con J-Ax a L’intervista di Maurizio Costanzo
Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? E tutto quello che mi è successo nella mia vita, forse, non mi ha insegnato niente. Fabrizio Corona , nel dettaglio, ha esordito dicendo che a partire da giovedì scorso ha passato dei giorni molto difficili.


Fair play e un ottimo inglese davanti alle telecamere: un vero gentleman, Cristian Totti, che si è reso protagonista di un episodio che sta facendo il giro del web. Il primo figlio di Francesco e Ilary Blasi però, 13 anni da compiere a novembre, gioca anche a calcio ma, come da precisa volontà dei genitori, per adesso lo vive solo come un divertimento. È quello compiuto da Cristian Totti, primogenito del campione e dirigente giallorosso, durante un torneo Under 14 andato in scena nei giorni scorsi a Madrid. Seppur sollecitato dai compagni di squadra a continuare l'azione, senza nemmeno pensarci il ragazzino invece si ferma, preferendo sincerarsi delle condizioni del suo rivale per poi chiedergli scusa. Il 13enne, infatti, è iscritto a una delle migliori scuole internazionali di Roma, dove l'inglese non è solo una materia da 2/3 ore a settimana, ma è il fulcro centrale dell'insegnamento. "L'allenatore, poi, mi ha confermato che avevo fatto un buon lavoro e si è detto orgoglioso di me". Mai quanto il papà che più volte ha ribadito come il calcio per il figlio, a questa età, deve rimanere un gioco.

Latest News