Filippine, crolla una miniera per il tifone Mangkhut: morti e dispersi

Mangkhut visto dal satellite

Mangkhut visto dal satellite

Nonostante i ripetuti avvertimenti delle autorità cinesi a restare ben chiusi in casa e lontani da porte e finestre, qualche temerario si è ugualmente avventurato per le strade cittadine sfidando la furia del tifone Mangkhut. Città devastata dal tifone Mangkhut, le immagini.

Nel Nord delle Filippine, le comunicazioni e l'elettricità sono state tagliate nella maggior parte dell'area lungo la traiettoria della tempesta, area che ospita circa cinque milioni di persone. "Altri sono ancora qui, io dovrei partire domattina ma se le condizioni non miglireranno sarà impossibile", spiega un collega che raggiunge Hong Kong due volte l'anno da circa vent'anni ma non aveva mai visto nulla di simile. Sia ad Hong Kong che nel sud della Cina i trasporti sono quasi completamente paralizzati. Sono inoltre 43 le persone che mancano all'appello, secondo Afp.

Interruzione di pubblico servizio. Denunciati richiedenti asilo
Alla fine sono arrivati i carabinieri che hanno fatto scendere il gruppetto dal mezzo e li hanno identificati. I dieci si sono rifiutati sia di pagare il biglietto di viaggio sia di scendere dall'autobus .


Il super tifone ha toccato terra nel nord del Paese, a Baggao (Cagayan), alle 1.40 di questa notte; ha scoperchiato il tetto della sede governativa provinciale di Cagayan e danneggiato l'aeroporto di Tuguegarao. Le compagnie di autobus hanno nel pomeriggio incrementato le corse, mentre i treni hanno offerto servizi più limitati per gli alberi che hanno ostruito la East Rail Line. Nel vicino Guangdong, sono quattro le vittime confermate per Mangkhut che ha raggiunto la provincia nel pomeriggio di ieri dalla città di Jiangmen con venti fino a 162 m/ora. I traghetti hanno via via aumentato i collegamenti e l'autorità aeroportuale ha assicurato il ritorno alla normalità allo scalo internazionale delle operazioni dopo la cancellazione domenicale di 889 voli.

Centinaia di migliaia di persone sono in attesa di poter tornare nelle loro abitazioni, cosa che sta mettendo sotto forte pressione il sistema dei trasporti.

Latest News