Serie A, la Sampdoria cala il pokerissimo a Frosinone

Sampdoria scatenata Frosinone annichilito cinquina allo Stirpe

Sampdoria scatenata Frosinone annichilito cinquina allo Stirpe

Longo e la squadra hanno davvero tanto da lavorare. La Curva Nord regala un bellissimo striscione a due idoli degli ultimi anni, Massimo Zappino e Alessandro Frara che hanno appeso gli scarpini al muro e adesso dirigenti della società. Giampaolo prosegue: "Non mi è piaciuta la gestione dell'1-0, ci siamo presi dei rischi inutili: nell'intervallo ho detto che bisognava palleggiare nella loro metà campo e sono stati bravi ad ascoltarmi". Per un Praet che torna, un Saponara che invece è costretto a star fuori per un guaio muscolare. Poi abbiamo fatto un super secondo tempo. I canarini hanno accusato il colpo e non riescono a fermare le trame di gioco degli ospiti.

Corona. Giampaolo fa alzare Vieira al 70′ (al posto di Ekdal), Longo risponde con il beniamino di casa Ciofani per Perica cinque minuti più tardi. Spal, Udinese, Parma, Empoli, Cagliari sono distanti già almeno tre punti poichè anche con le grandi sono riuscite a portare a casa almeno un pareggio. Tutto lo stadio lo acclama e applaude il suo ingresso. All'83' Hallfredsson entrato da poco atterra in area di rigore Kownacki, anch'egli entrato qualche minuto prima. Seconda doppietta in fila per il numero 92, che per una notte si mette la corona di capocannoniere del campionato. Lo fa dopo aver consegnato alla storia calcistica cittadina la sconfitta subita ad opera della Sampdoria, avvilente nel risultato finale e nella prestazione che più deludente non poteva essere.

Con questa vittoria, in attesa del recupero con la Fiorentina, la Sampdoria aggancia proprio la Viola a 6 punti.

Ponte Morandi: nuovo scontro Toninelli-Autostrade
Secondo quanto riportato, società Autostrade però sostiene di avere fatto da tramite: " Ci hanno semplicemente chiesto di diffondere la richiesta ".


A disposizione: Bardi, Ghiglione, Goldaniga, Cassata, Ariaudo, Capuano, Beghetto, Crisetig, Pinamonti.

Reti: p.t. 11′ Quagliarella; s.t. 2′ Caprari e 13′ e 41′ Defrel, 38′ Kownacki.

A disposizione: Cabral, Belec, Sala, Jankto, Leverbe, Tavares, Ferrari, Tonelli, Rolando.

Latest News