Roma, Monchi: "Barcellona su di me? Sto bene qui"

Monchi:

Monchi: "La Roma ha un profilo moderno: questo il modo per competere con Inter, Milan o Juventus"

La Roma rischia seriamente di perdere Monchi. Il direttore sportivo giallorosso ha infatti svelato un dettaglio del suo contratto: "Ho una clausola rescissoria", ha detto in un intervento radio durante la trasmissione "El Partidazo de Cope".

Monchi però, almeno per il momento, rassicura sulla sua permanenza alla Roma: "Non c'è niente, penso solo alla Roma". Per fortuna il direttore sportivo ha già festeggiato qualche settimana fa con la famiglia, che gli ha organizzato una festa a sorpresa nella Capitale.

Monza: Berlusconi pronto a chiudere per il 95% del club
E come ha visto la squadra?: "Ha disputato una buona partita, la vittoria contro la Feralpi è di buon augurio per tutti noi". Poi se la nuova proprietà farà dei correttivi per rafforzarci ulteriormente ben venga.


Monchi comunque ad oggi esclude un ritorno in Spagna e spiega: "Non ho intenzione di tornare perché sto bene dove mi trovo ora". "Non sono una persona che vive di futuro, mi preoccupo molto di più del presente, vivo giorno per giorno, e ho ancora degli anni di contratto con la Roma". "Quello che mi preme è che la Roma faccia una bella partita con il Real". Ronaldo? Non è facile colmare il vuoto lasciato da un calciatore di quel livello, ma nonostante la partenza del portoghese la squadra resta fenomenale.Il calcio italiano non è sinonimo di catenaccio, ci sono esempi come Di Francesco, Conte, Allegri. Saranno molto motivati, le motivazioni non servono a una squadra che ha vinto tre Champions di fila.

Latest News