Ancelotti applaude il nuovo Napoli: "Questa rosa ha tanta qualità"

Monica Scozzafava in conferenza stampa

Monica Scozzafava in conferenza stampa

Insigne sblocca il risultato al 4', Verdi raddoppia al 20'. "Dire che mi sono divertito mi pare troppo, in panchina più che divertirsi ci si preoccupa sempre - ha proseguito - Il 4-4-2 ci ha dato più solidità". Mertens ha fatto un grande movimento anche se non è riuscito a segnare.

Simone Verdi, attaccante del Napoli, ha parlato in Mixed Zone dopo la vittoria sul Torino. L'intesa dell'ex del Valencia con Belotti è una parola che resta nelle intenzioni della vigilia ed è proprio il Gallo, irriconoscibile fino al rigore, quello dei due che sembra patire maggiormente.

Nonostante il Torino sia un avversario sempre ostico, specie nelle partite tra le proprie mura amiche, le agenzie di scommesse danno in vantaggio netto il Napoli. E, in attesa del posticipo di questa sera e dello scontro diretto della prossima settimana, aggancia la Juventus in testa alla classifica.

Primo trapianto di faccia in Italia: "L’intervento è tecnicamente riuscito"
Il trapianto ha richiesto tre anni di preparazione nel corso dei quali i chirurghi si sono formati anche all'estero. L'intervento si concluderà in nottata e solo dopo sarà possibile conoscerne l'esito.


Napoli, Verdi: "Contento per il primo gol, la Juve?" Ma ora è sbagliato fare paragoni: Ancelotti non può replicare il calcio di Sarri. Luperto terzino sinistro al debutto in serie A è una bella sorpresa nel 4-2-3-1, come Rog, in campo dal primo minunto lui che Sarri non aveva mai impiegato da titolare.

La difesa di Mazzarri ci mette la firma nell'azione che sblocca la partita con Moretti che rinvia goffamente su Nkoulou servendo involontariamente Insigne e poi anche nel raddoppio azzurro, con Mertens che la taglia in due e l'ex granata - liberissimo - che castiga Sirigu con un gran tiro al volo da sottomisura. Ma il Napoli la chiude poco dopo con la doppietta personale di Insigne al 14' del secondo tempo, dopo un palo pieno di Callejon che sfrutta un grave errore di Izzo. Alla fine della frazione, l'occasione migliore capita suoi piedi di Rincon, ma il venezuelano spara la palla alle stelle.

Latest News