Fischi e cori, la Roma contestata dai tifosi

Calciatori Juve sui social, avanti così

Calciatori Juve sui social dopo la vittoria di ieri: "Avanti così"

L'allenatore del Bologna, Filippo Inzaghi, commenta a Sky Sport l'esito della partita giocata questo pomeriggio al Dall'Ara contro la Roma. "È diventato troppo facile vincere qui, dobbiamo far tornare il Dall'Ara un fortino, dobbiamo invertire la rotta".

I tifosi sono stati straordinari.

"Giocherà Nagy al posto di Pulgar, è un ragazzo che ascolta e merita spazio". Allo stesso tempo, l'allenatore piacentino non ha nascosto che tutti i suoi calciatori riescono a metterlo costantemente in difficoltà, rendendo difficile per lui lasciar fuori qualcuno dall'undici titolare [VIDEO].

Villa Serena aderisce alla XXV GIORNATA MONDIALE PER I MALATI DI ALZHEIMER
Io questo 21 settembre ho scelto di fare la differenza e tu? Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto.


Incontro che si preannuncia molto delicato visto che entrambe le squadre non hanno cominciato bene la stagione. Se mettessi Orsolini dall'inizio magari cambierei qualcosa inserendolo più avanti. Mi aspetto una Roma affamata, ma non può essere più affamata di noi. Oggi sono sorpreso da tutti, penso a chi aveva giocato meno. Okwonkwo? deve continuare a mettermi in difficoltà in allenamento, ha ora una autonomia di 60-65 minuti. Palacio? Voglio che guarisca bene, non si sente ancora libero e forse ci vorranno ancora dieci giorni.

Per quanto riguarda le quote della partita, la formazione capitolina risulta nettamente favorita. Oggi si stata un'impresa, con la Roma se la giochiamo 100 volte probabilmente 99 la perdiamo, ma se nel calcio lavori bene, che è l'unica medicina che conosco, a volte puoi fare delle imprese. Una chance per Calabresi?"Affamata, come noi". Ma dico che i miei ragazzi sono sottovalutati.

L'ex attaccante di Milan e Juventus, inoltre, non ha nascosto il desiderio di ripagare la fiducia che i tifosi del Bologna continuano a riporre nella loro squadra, nonostante a causa degli ultimi risultati: "a volte non ce la meritiamo". Dopo Genova mi ha chiamato mio fratello e mi ha detto 'leggendo pensavo aveste fatto peggio, invece...'. L'atteggiamento è sempre stato quello, di solito prendevamo gol al primo tiro.

Latest News