Roma, Di Francesco: "Ritroviamo il fuoco". E lascia a casa Karsdorp

Di Francesco affranto: “Non riesco a trovare soluzioni. Raccogliamo figuracce, ora cambierò tutto!”

Roma, lite furiosa tra Di Francesco e Karsdorp: calciatore messo fuori rosa

Non è facile restare normali dopo un inizio di campionato simile. Dobbiamo migliorare, è un ragazzo che ha sofferto tanto, bisogna avere pazienza con lui e lavorare. Lo ha detto il direttore sportivo della Roma, Monchi, parlando a Sky prima del match con il Bologna. Se perdi tutti i contrasti è solo colpa tua. Non sono riuscito a trovare le soluzioni e mi sento tra i responsabili. Non sono abituato a cercare alibi, ma soluzioni. Mi sembra presto. Di Francesco sotto osservazione? Secondo Di Francesco "deve finire il prima possibile il processo di crescita". Mi sono preso la responsabilità perché sono la persona che ne risponde di fronte a tutti, sono il massimo responsabile di tutto e credo che quando in una società c'è uno che ha la libertà, la responsabilità, l'autonomia di lavorare, come me, è normale che si prende la responsabilità. Dire a settembre che il mercato sia tutto sbagliato, però, non è giusto. Nel gennaio scorso si parlava di far andare via Under, poi ha fatto un girone di ritorno incredibile. Faccio questo mestiere da 20 anni, ho letto, ho sentito tante cose sui giocatori che dopo sono diventati bravissimi.

Marina Abramovic aggredita a Firenze
Il dipinto impugnato dall'aggressore rappresenta un ritratto della stessa Abramovic, sembra realizzato dallo stesso aggressore. L'uomo, un 51enne della Repubblica Ceca, le ha tirato in testa un quadro su tela di carta, che si è sfondato nell'urto.


Infine Monchi ha rinnovato la fiducia a Eusebio Di Francesco senza se e senza ma: "L'allenatore non è in discussione, sappiamo come lavora e sappiamo ciò che ha fatto nella passata stagione".

Latest News