Ufficiale, Fim ritira licenza a Fenati per il 2018

Moto2, caso Fenati: ufficiale la decisione della FIM: licenza revocata fino alla fine del 2018

Moto2, per Fenati licenza ritirata

Le voci avevano seguito le parole del presidente della FIM Vito Ippolito, che aveva rivelato di non voler infierire sul pilota, e le dichiarazioni di Manzi che si era detto pronto a perdonare il collega.

Romano Fenati non potrà correre almeno fino al termine della stagione. Di qui qualcuno si è sbrigato a scrivere che Fenati sia stato mandato dallo psicologo.

L'ufficialità della decisione arriva oggi, venerdì 21 settembre, vale a dire 12 giorni dopo il Gp di San Marino e della Riviera di Rimini, attraverso un comunicato stampa diffuso dalla FIM che riportiamo integralmente: "Il pilota della Moto2 Romano Fenati ha partecipato a una riunione presso la sede della FIM a Mies martedì 18 settembre in seguito a un incidente che si è verificato sul circuito di Misano durante la gara Moto2 di domenica 9 settembre 2018". Questa volta, però, dopo il licenziamento del suo team attuale e di quello futuro, dopo la sospensione della licenza da parte della federazione e dopo la decisione della mamma Sabrina di denunciare chi ha insultato la sua famiglia in questo periodo, è arrivata una notizia positiva.

Lory Del Santo shock: "Mio figlio si è suicidato"
" Il suo cervello si è spento per un collasso mentale " racconta l'attrice e showgirl in un'intervista in onda su Canale 5 . Quando è successo questo dramma si è messa in contatto con gli autori , dicendo che il lutto avrebbe cambiato la situazione.


"Durante l'incontro, i rappresentanti della FIM hanno sottolineato la profonda preoccupazione della Federazione per la sicurezza di tutti i motociclisti e dei partecipanti alle competizioni motociclistiche".

A Fenati è stato chiesto di spiegare di persona il suo atto sulla pista di Misano, che ha dato origine a molte reazioni sui media tradizionali e sulle piattaforme di social media. "Una nuova licenza internazionale per la stagione 2019 potrà essergli concessa sotto le condizioni stabilite nel regolamento della FIM". Hanno inoltre evidenziato l'importanza attribuita al fair play nello sport motociclistico.

Latest News