Napoli, Ancelotti punta la Juventus: "Ma la formazione sarà un rompicapo"

Sconcerti Ancelotti mi ha stupito con le sue invenzioni ma il turnover è normalità. La Juve batterà il Napoli

Napoli, Ancelotti punta la Juventus: «Ma la formazione sarà un rompicapo»

A lungo andare, in stagione, i giocatori del Napoli non potranno far altro che trarre beneficio dalle scelte conservative del tecnico partenopeo, visto che proprio l'anno scorso i calciatori sono arrivati nei mesi cruciali della stagione con il fiato corto e non sono riusciti nello sprint finale in Serie A. Guardano i numeri si può però notare come anche Sarri fosse partito con tanti turn over all'inizio del campionato, visto che alla sesta aveva utilizzato ben 19 calciatori. Con la Juve avremo una conferma del buon percorso che stiamo facendo oppure faremo un piccolo passo indietro. "Dovremo ripeterci contro una grande squadra". Fu negativa per risultati, ma mi aiutò a crescere ed a capire come funziona l'organizzazione societaria.

La chiave del confronto CR7-Insigne? "Pallone d'oro? Per me dovrebbe sempre vincerlo". "Sono molto felice per questa doppietta ma soprattutto per la vittoria".

E' il Napoli che lei voleva vedere? "Le ultime gare sono state fatte bene, anche perché siamo passati per errori che abbiamo superato grazie all'intelligenza dei giocatori".

"Del Piero era già in alto quando arrivai, così come Lorenzo. Non credo abbia particolari preoccupazioni, ormai nel calcio non ci sono più segreti".

Sarà un ritorno importante anche per lo stesso Ancelotti che la panchina juventina la conosce bene e che ai bianconeri ha legato alcuni dei ricordi più importanti della sua carriera. "In una posizione diversa sta avendo vantaggi, è contento di stare lì e non ci sono problemi nel continuare anche perchè difensivamente e offensivamente stiamo avendo vantaggi". "Al di là di domani saremo competitivi in tutte le competizioni al massimo". "Un rammarico? Sia Genova che Belgrado". Per quanto riguarda il Var c'è qualcosina da sistemare, ma è arrivato troppo tardi.

Champions, una giornata a Ronaldo: salta lo Young Boys
Per contro CR7 sarà regolarmente in campo per la partita del 23 ottobre contro il Manchester United . Ma torniamo al punto, e alle giornate di squalifica che rischia il Pallone d'Oro di casa Juventus .


La differenza tra Ospina e Karnezis.

"Con Allegri ho un buon rapporto, ci vediamo a Ginevra solitamente, c'è stima reciproca e l'ha manifestata parecchie volte".

"I due portieri sono migliorati molti e mi danno le stesse garanzie e fiducia, perciò li ho alternati, aspettando con pazienza Meret".

Ghoulam a che punto è? Mancano ancora due giorni, ma Juve-Napoli è già iniziata.

Latest News