Sony si arrende: il cross-play di Fornite arriva anche su PS4

Fallout 76

Sony si arrende: il cross-play di Fornite arriva anche su PS4

Neppure per quanti non rispecchiano esattamente il prototipo del gamer appassionato.

La questione del cross-play tra piattaforme differenti (e rivali sul mercato) è cresciuta nei toni nel recente periodo.

A seguito di un processo di valutazione completo, Sony ha identificato un percorso verso il supporto di funzionalità multipiattaforma per determinati contenuti di terze parti. Riconosciamo che i giocatori di PS4 hanno atteso con impazienza un aggiornamento, e apprezziamo la costante pazienza della community mentre abbiamo riflettuto per trovare una soluzione.

Di Maio: "Senza il reddito non votiamo il Def"
Reddito di cittadinanza e riforma della legge Fornero verranno finanziate con tagli agli sprechi della pubblica amministrazione. Cui si sommano tutti gli illeciti, gli atti di corruzione, gli atti irregolari prodotti per reggere questo sistema.


A partire da oggi - così come riportato nel comunicato ufficiale - gli utenti PlayStation 4 potranno scaricate gratuitamente una open beta di Fortnite che aprirà le porte al cross-play con Xbox One, Nintendo Switch, PC, Mac e perfino dispositivi mobili!

"Riteniamo che questa beta sia un'occasione per condurre test accurati e assicurarci che il gioco multipiattaforma sia al suo meglio su sistema PlayStation, considerando l'esperienza dell'utente tanto dal punto di vista tecnico quanto da quello sociale". Oggi, le comunità attorno ad alcuni giochi si sono evolute al punto in cui le esperienze cross-platform aggiungono un valore significativo ai giocatori.

Al termine di una approfondita analisi, Sony si è resa conto che l'esperienza che vogliono fornire ai propri clienti rimarrà intatta nonostante l'apertura ad altre piattaforme. Il cross-play non significa soltanto che gli utenti PS4 potranno giocare online insieme con quelli Xbox One e Nintendo Switch, per esempio, ma anche che i progressi e il commercio (skin e altri oggetti acquistati in gioco, insomma) saranno "trasportati" insieme all'account. Questo rappresenta un cambiamento notevole per SIE a livello di politiche aziendali, e siamo ora in fase di pianificazione in tutta l'organizzazione per supportare questo cambiamento. "Daremo notizie alla community una volta che avremo più dettagli da condividere, compresi dati più specifici sulle tempistiche della beta e sulle prospettive future", ha dichiarato John Kodera, presidente e amministratore delegato di Sony Interactive Entertainment.

Latest News