Maria Elena Boschi su Maxim: sguardi ammiccanti e capelli al vento

Maria Elena Boschi in copertina su Maxim, come una Melissa Satta qualsiasi

Maria Elena Boschi, servizio fotografico su Maxim: «Spero non resterete delusi» /Guarda

Maria Elena Boschi ha voluto posare in copertina su Maxim, e qualcuno sul web l'ha subito criticata sospendendo di essersi abbassata ai livelli di una qualsiasi "soubrette".

Muore a 29 anni dopo essere stato infettato dall'ameba 'mangia-cervello'
Solo pochi individui sopravvivono alla rara infezione che si contrae tramite esposizione all'acqua contaminata dall'ameba . Il CDC ( Centers for Disease Control and Prevention ) ha già avviato i controlli, raccogliendo campioni d'acqua.


"Si guarda alle persone, reali non alle etichette o alle immagini stereotipate, preferiamo esplorare senza sovrastrutture le persone, gli spazi nei quali vivono e, se ce lo consentono, il loro modo d'essere più interiore come oggi accade con Maria Elena Boschi", spiega Trionfera che, in accordo con l'editore, ha avviato un profondo rinnovamento della rivista. E lo annuncia lei stessa in un video di saluto ai lettori diventato ormai virale sui social, dove, mentre indossa una tanto semplice quanto intrigante vestaglia bianca, si augura "che non resterete delusi da questo gioco che abbiamo creato insieme per questo nuovo numero". Maria Elena Boschi come Belen quindi? In sovrimpressione si legge la scritta: "semplicemente essenziale". La Boschi sa con esattezza di chi è la colpa: degli altri. Secondo l'ex Ministro il motivo per cui avrebbero perso le elezioni è uno solo: "Noi a volte ci raccontiamo la storia che abbiamo perso perché non siamo stati abbastanza nelle periferie. Non essermi indurita, nonostante tutti gli attacchi che ho subito e che ha subito la mia famiglia è per me il risultato più importante", afferma nell'intervista l'onorevole Dem, scelta per la cover di ottobre del magazine per le motivazioni spiegate dal suo neodirettore Claudio Trionfera. Nessuno ne resterà di certo deluso, gli scatti in fondo saranno firmati da Oliviero Toscani, non sarà stato quindi di certo complesso convincere l'ex Ministro per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento del governo Renzi a prestarsi per quello che, come svela in realtà il backstage del servizio, non sarà quello che tutti gli uomini del Belpaese sperano.

Latest News