A chi spetta il reddito di cittadinanza 2019?

Reddito di cittadinanza chi può chiederlo

Il reddito di cittadinanza non sarà per tutti. L'annuncio di Luigi Di Maio

Chi ha una casa di proprietà e risulta senza reddito percepirà un reddito inferiore che, secondo le dichiarazioni di Di Maio, ammonterà a 400 euro. Ma anche per pagare l'affitto.

Reddito di cittadinanza 2019 importo: come sfruttare il sussidio statale? In più fa trapelare il giudizio del ministro per gli Affari europei tedesco Michael Roth, "assolutamente a favore - secondo il il presidente della Commissione Politiche Ue della Camera Sergio Battelli - di una manovra espansiva come il reddito di cittadinanza". Il sussidio, variabile a seconda del reddito Isee, potrà essere percepito da due persone della stessa famiglia, possono aver diritto al sussidio calcolato con un coefficiente che va da 1 a 1,5 in base al numero dei membri del nucleo familiare.

Carcere fino a sei anni per chi fa il "furbetto" per incassare il reddito di cittadinanza.

Non si tiene comunque conto del fatto che chi ha altri redditi o proventi non dichiarati potrà eludere facilmente la legge destinando questi ultimi agli acquisti voluttuari mentre la carta verrà usata solo per la spesa quotidiana al supermercato. Anche ai rom, qualora possiedano la cittadinanza italiana e siano persone per bene.

Calciomercato Milan, Ibrahimovic idea per gennaio: obiettivo Champions
Facevamo fatica a riempire l'area, Suso ha fatto una grandissima partita ma l'attacco porta non era convincente. Lui per l'atteggiamento e senso di appartenenza è molto apprezzato nello spogliatoio, fa bene al gruppo.


Abbiamo già parlato dei requisiti del reddito di cittadinanza e delle condizioni per averlo (leggi Reddito di cittadinanza: a chi spetta). "Chi ha un reddito di 500 euro, ad esempio, ne percepirà 280 euro; chi ha un reddito di 200 euro ne percepirà 580.chi ha un reddito pari a zero percepirà 780 euro", ha spiegato il vicepremier Luigi Di Maio. E non va bene neanche lavorare in prospettiva, tenendo almeno una parte in risparmi per potersi permettere qualcosa di più caro il mese seguente: o spendi tutto entro il mese o ciao, quel reddito torna allo Stato. "Non diamo l'opportunità di prendere soldi standosene sul divano, perché tutti dovranno avere la giornata impegnata per la formazione e per i lavori di pubblica utilità". Dopo il rifiuto di tre offerte, però, i cittadini saranno esclusi dal sussidio.

Il reddito non sarà pagato in contanti, ma potrà essere speso attraverso una carta elettronica tipo bancomat. Anche perché i soldi del sussidio, come ha ricordato il vice premier Di Maio, non potranno essere sperperati in spese "immorali".

Tutta la documentazione dovrà poi essere presentata ai Centri per l'impiego e chi avrà più bisogno di assistenza dovrà rivolgersi presso gli uffici dei servizi sociali dei comuni. Ad ogni acquisto seguirà un pagamento diretto da parte del Tesoro.

Il ministro ha anche spiegato che "non è aumentando la spesa pensionistica che si può far crescere l'economia del nostro Paese", ma che "è esattamente il contrario".

Latest News