Tragedia nel ciclismo: muore Duquennoy a soli 23 anni

Morto Jimmy Duquennoy il ciclista belga aveva 23 anni

Ciclismo, tragedia in Belgio: morto a 23 anni Jimmy Duquennoy

Una nuova tragedia scuote il mondo del ciclismo belga: Jimmy Duquennoy, 23enne professionista dela WB Aqua Protect Veranclassic, è morto improvvisamente, forse stroncato da un infarto nella sua casa di Tournai. Duquennoy è morto all'improvviso venerdì sera a casa sua, secondo la stampa locale a causa di un attacco cardiaco. Lo ha comunicato il suo stesso team, sotto choc per l'accaduto. Aveva 23 anni. Questo giovane è stato il più gioviale, il più gentile, più aperto. Aveva iniziato nel nostro team di formazione Color-Code-Aquality Protect prima di realizzare il suo sogno, diventando un corridore professionista in Vallonia Bruxelles nel 2016. Il corridore aveva disputato mercoledì in Germania la Sparkassen Münsterland Giro, gara nel corso della quale si era ritirato. In questa stagione si era posizionato decimo nella Dwars door West-Vlaanderen e nella prima tappa del Giro di Croazia mentre era stato vittima di una dura caduta nella Parigi-Roubaix, dove era al debutto.

Ryder Cup, donna colpita da pallina ha perso uso dell'occhio
Un portavoce della Ryder Cup ha dichiarato che " è doloroso venire a sapere che qualcuno possa aver subito conseguenze a lungo termine per il colpo di una pallina ".


I profili social del ragazzo sono stati inondati da messaggi di cordoglio e di supporto per la famiglia, sconvolta.

Latest News