Matteo Renzi, L’intervista: "Quando ho pianto per mia moglie Agnese"

Matteo Renzi:

L’intervista, Matteo Renzi da Maurizio Costanzo: ‘Mia moglie Agnese sa quanto ho pianto’

Infine, attaccando gli accoliti che l'hanno abbandonato dopo la disfatta referendaria, Renzi ha dichiarato: "Sai chi è che mi tradisce?" Nell'intervista concessa a Maurizio Costanzo, l'ex Premier, pur non ammettendolo apertamente, ha anche fatto intendere di aver pianto in passato per la moglie.

L'ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi è l'ospite del terzo appuntamento con L'Intervista di Maurizio Costanzo, in onda stasera, giovedì 4 ottobre in seconda serata su Canale 5.

In anteprima anche alcune immagini del documentario "Firenze secondo me" girato da Matteo Renzi nella sua città. Sai chi è che mi colpisce? - domanda Renzi - Quelli che Andreotti chiamava i malati da sindrome del beneficiato rancoroso. Costanzo infatti gli ha chiesto: "Ti piace piacere, vero?". Costanzo: "Stai dicendo che i piacioni sono Di Maio e Salvini?". "Questi fino a che sei potente ti lusingano, ti coccolano, ti accudiscono poi perdi il potere e iniziano a dire 'certo io avrei fatto in un altro modo' e mi verrebbe da dire e perché non l'hai detto quando c'eri?". Successivamente confida di essere pronto a un confronto pubblico sia con Matteo Salvini che con Luigi Di Maio. "I miei figli sono persone straordinarie, Francesco ed Emanuele seguono meno la politica, a 17 e 15 anni sono più 'normali'... Ester a 12 anni, invece, se le fai una battuta sulla politica è in grado di risponderti".

Papa Francesco: arrivato in Aula Paolo VI per l'incontro con i giovani
Mentre, ha detto Baldisseri, "ogni giorno un giovane parlerà all'Assemblea Sinodale con una sua testimonianza". Tra i pochi cardinali a parlare con la stampa, il tedesco Reihnard Marx.


Tra le cose che l'hanno fatto arrabbiare ce n'è una che gli ha dato particolarmente fastidio: le notizie false sulla sua vita, circolate soprattutto sui social network: "Questa cosa mi manda fuori di testa. e che io vado in giro con le Lamborghini, che ho il fratello portaborse che guadagna un sacco di soldi o che io ho comprato ville dappertutto.". "Di Maio fu imbarazzante...", conclude l'ex Premier. È sicuro, però, che il governo gialloverde perderà presto la sua popolarità, e prevede che il Movimento 5 Stelle avrà vita breve: "Gli italiani si stancheranno molto presto di 5 stelle e Lega il reddito di cittadinanza sarà la fine del Movimento 5 Stelle [.] Se domani si andrà alle elezioni - io non credo che si andrà alle elezioni - vedremo quale sarà lo schema di gioco". "Diciamo che lei sa quando ho pianto...mettiamola così..."

Costanzo: "In anteprima alcuni passaggi di "Firenze, secondo me" un documentario che vedrete poi in una rete Mediaset...ma quanto ti è piaciuto farlo?"

Latest News