Juncker, 'Salvini sboccato su Ue, fa capire tante cose...'

Il voto europeo e i scopi dell’asse populista

Juncker, 'Salvini sboccato su Ue, fa capire tante cose...'

Il presidente della Commissione europea rispondeva - in un'intervista al quotidiano austriaco Der Standard - alle parole di Matteo Salvini che aveva detto di voler parlare solo con "persone sobrie". La strada intrapresa dal Governo italiano non è quella giusta per rimanere entro gli obiettivi di bilancio concordati.

A margine della conferenza stampa svoltasi a Napoli sul tema legato al contrasto alla criminalità organizzata, il Ministro degli Interni, Matteo Salvini, interrogato da una giornalista in zona mista, ha duramente attaccato il commissario europeo Junker rincarando la dose delle dichiarazioni appena rilasciate ai microfoni dei cronisti. Io queste cose non le prendo in considerazione. Ma, aggiunge, "il fatto che due vicepremier ministri italiani usino un linguaggio sboccato sull'Unione europea come istituzione nella struttura generale del continente va guardato con molta attenzione".

Formula1 Arrivabene: "Ferrari e sensori ok, ma certe fughe di notizie."
Quarto tempo per Max Verstappen (Red Bull) a un secondo dal campione del mondo, quinto l'altro ferrarista Kimi Raikkonen che ha accusato un distacco di quasi 1,3 secondi.


Juncker, parlando in un paese guidato da un'alleanza tra consevatori ed estrema destra, ha detto che non è sua intenzione insultare qualcuno "in particolare gli euroscettici, che comprendo".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. "Ciò è motivo di seria preoccupazione".

Latest News