Marquez, talento nato e magnifico falsario: "Questa volta ho vinto Dovizioso style"

MotoGP 2018 Thailandia, Rossi:

Marquez, talento nato e magnifico falsario: "Questa volta ho vinto Dovizioso style"

Il circuito ha una capienza massima di 100.000 persone e le tribune offrono una incredibile visione di quanto accade in pista, anche se naturalmente la Thailandia non è Paese di grande tradizione e dunque il pubblico andrà conquistato regalando grandi emozioni, come la MotoGp solitamente sa fare nonostante il Mondiale sembra essere praticamente già assegnato. Secondo posto per la Yamaha di Valentino Rossi con il crono di 1.30.099 e terza la Ducati di Andrea Dovizioso in 1.30.227. Perché quando corri sviluppi. Per gli appassionati che vorranno seguire la MotoGp in tv oppure in streaming video, c'è una importante notizia da segnalare: oggi, domenica 7 ottobre 2018, si potrà seguire tutto - compreso il warm-up - su Sky Sport MotoGp HD, il canale numero 208 della piattaforma satellitare Sky (e in streaming video sull'applicazione SkyGo), mentre la gara sarà visibile in chiaro per tutti solamente in differita su Tv8.

OBIETTIVO MANCATO - "Non volevo perdere il podio, era il mio obiettivo". E perché anche Dovizioso, come Marquez, è uno studioso della motocicletta e un grande appassionato. Magari non riesce a imitare proprio tutto del rivale, perché poi le differenze ci sono. Io dovevo solo essere più competitivo e crederci fino alla fine.

Nobel 2018 per la Pace a Denis Mukwege e Nadia Murad
La tradizione Yazidi proibisce il matrimonio al di fuori della comunità e introduce altre restrizioni a seconda della casta. Nadia Murad ha ricevuto numerose minacce per via del suo impegno alla causa.


Dopo la buona qualifica e le ottime ultime prestazioni (con tanto di podio) Andrea Iannone e la sua Suzuki soffrono tanto l'asfalto thailandese fin dai primi giri ritrovandosi presto a centrogruppo, staccatissimo anche dal compagno di scuderia Rins, e soprattutto, lontanissimo dalle posizioni di testa. Era quasi completamente sparito, è bello rivederlo là davanti. La questione resta la stessa della vigilia: base per una crescita futura o lampo isolato? Vinales dice che il nuovo set up con una diversa ridistribuzione dei pesi funziona. Ho spinto troppo negli ultimi 5 giri e non ne avevo per fare l'attacco: se avessi forzato dall'inizio avrei finito le gomme alla fine, ma sono molto contento del podio. "Ma questa volta ce l'ho fatta ed è stato bellissimo". Il sorpasso su Dovizioso alla curva cinque è folle ma calibrato sul limite preciso che passa tra il tirare una bomba in terra e generare una vittoria meritatissima e senza discussioni. Diremo che si è risolto il problema quando torneremo a vincere. "Ma almeno è stata una gara decente...".

Latest News