L'ambasciatrice Usa all'Onu Nikki Haley ha rassegnato le dimissioni

Si dimette Nikki Haley ambasciatrice Usa all'Onu

Si dimette ambasciatrice Usa all'Onu. "Ma non correrò per la presidenza nel 2020"

Trump ha detto di sperare che Haley tornerà nell'amministrazione: "Puoi scegliere tu in quale ruolo", ha annunciato.

Nikki Haley lascera' "alla fine dell'anno".

Le dimissioni sono state accettate dal presidente americano, che si è detto rammaricato sottolineando quanto l'ambasciatrice fosse importante per lui. Nel 2006, John R. Bolton, che aveva servito come ambasciatore all'Onu sotto il presidente Bush aveva rimesso l'incarico. Tra il presidente e Haley non sono mancati punti di scontro. Haley ha detto che non correrà per la Casa Bianca nel 2020 e che farà campagna per Trump.

"Penso che ogni donna che si è sentita violata o maltrattata in qualche modo, ha tutto il diritto di parlare e di essere ascoltata".

Clima, allarme dell'Onu: "Servono misure senza precedenti"
Il primo percorso indicato dall'ONU è il più "verde": prevede di puntare sul risparmio energetico e la riforestazione . Emissioni nette zero significa che eventuali emissioni residue dovranno essere compensate rimuovendo CO2 dal aria.


Nel corso del suo mandato, ha rappresentato l'amministrazione Trump alle Nazioni Unite in occasioni di diverse crisi internazionali, prendendo parte agli sforzi per smantellare il programma nucleare della Corea del Nord e per la risoluzione del conflitto in Siria.

L'ambasciatrice Usa all'Onu Nikki Haley si e' dimessa e Donald Trump ha accettato le sue dimissioni.

"Non ho deciso nulla su cosa farò", ha poi affermato Haley parlando insieme a Trump nello studio Ovale delle sue dimissioni.

Latest News